/ Motori

Motori | 29 settembre 2019, 14:10

Motociclismo: il cuneese Ezio Musso si distingue nelle gare in salita

Il centauro del Moto Club Drivers Cuneo è 2° nella Crono Climber e 4° nella Naked

Ezio Musso in azione con la Triumph

Ezio Musso in azione con la Triumph

Si è concluso in Toscana, con la salita del passo dello Spino (AR), il CIVS (Campionato Italiano di Velocità in Salita), al quale ha preso parte il veterano cuneese ed ex campione italiano Ezio Musso, tesserato con il Moto Club Drivers Cuneo.

Musso ha iniziato la stagione in sella ad una Suzuki GSXR 600, piazzandosi sempre nelle prime posizioni poi, nelle ultime due gare, disputate a Volterra (PI) ed al Passo dello Spino (AR), è passato alla guida della più competitiva Triumph.

Nell’ultima gara della stagione, disputata sotto la pioggia, che ha fatto contare numerose scivolate a causa del percorso molto bello e veloce, le cui insidie hanno però tradito alcuni protagonisti, Ezio Musso, impegnato nella classe Naked, ha concluso la gara appena sotto al podio.

Il cuneese si è però rifatto nella categoria Crono Climber, dove è salito sul più alto gradino del podio. In questa classe Musso è giunto alle spalle di Gianluca Girotto in gara uno, ma è riuscito a precederlo in gara due, terminando a  pari punti con il suo avversario. La discriminante della seconda manche, che aggiudica la vittoria in caso di parità, ha consentito ad Ezio Musso di  vincere l’assoluta.

“Mi ritengo soddisfatto della mia prestazione - ha riferito Ezio Musso -, soprattutto perché non amo il bagnato, e quest’anno si sono disputate ben cinque gare su otto sotto la pioggia, per cui ho preferito non rischiare, anche perché devo ancora prendere bene in mano la Triumph, moto che ho utilizzato nelle ultime due gare.  Ne approfitto per ringraziare Mauro dei Cancelli che mi sostiene e gli amici Valter, Alessio, Tino ed Elena”.

Il Campionato della classe Naked è andato a Stefano Manici (M.C. Ducale - Triumph), che ha preceduto Francesco Martinelli (M.C. Egna Neumarkt - Triumph), Federico Raffaele Mercurio (M.C. Oggiono - Triumph) ed Ezio Musso (M.C. Drivers Cuneo - Suzuki/Triumph). Alessandro Renzo Carletto (M.C. Drivers Cuneo - Honda) ha concluso il campionato in ottava posizione.

La classifica finale della Crono Climber, classe Naked, è invece andata a  Gianluca Girotto (M.C. Ducale - Suzuki), davanti ad Ezio Musso (M.C. Drivers Cuneo - Triumph), il quale ha partecipato solo alle ultime due prove, Mercurio (Triumph) e Carletto (Honda).

Dario Malabocchia

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium