/ Motori

Motori | 02 ottobre 2019, 17:15

Il Motoclub Fossano laurea due campioni italiani

Si tratta di Edoardo Bertola, classe 2007 e di Alessio Daziano per l'over 40

Edoardo Bertola festeggiato

Edoardo Bertola festeggiato

Un dato storico per il Motoclub Fossano che da domenica 29 settembre ha due campioni italiani tra i suoi tesserati.

Nella categoria Under 14 Edoardo Bertola nato a Pietra Ligure il 18 giugno 2007, residente a Vezza d'Alba, di origini fossanesi, ha chiuso al primo posto di categoria Junior 3 del Campionato Italiano Velocità. Edoardo all'età di 7 anni frequenta il primo corso minimoto a Cartagena in Spagna presso la Lorenzo School. Successivamente frequenta la Lorenzo school di  Como, l'unica in Tialia, continuando ad imparare le tecniche di guida, fino ad arrivare al 2017 anno in cui partecipa al campionato italiano nella categoria junior A concludendo al 6^ posto. L'anno successivo partecipa nuovamente al campionato italiano nella categoria junior B concludendo al 5^ posto, contemporaneamente, nello stesso anno partecipa al trofeo minimoto Simoncelli concludendo al 2^ posto e sempre nel medesimo anno partecipa al CIV Ohvale 110 con un terzo posto assoluto. Nel 2019 partecipa al CIV minimoto categoria junior C vincendo in data 29/09/19 il campionato Italiano, contemporaneamente partecipa al CIV Ohvale 160 Ottenendo un 3^ posto assoluto.

"Da qualche mese Edoardo si sta allenando con una premoto 3 sottoponendosi a svariati test in Francia (grazie al Team CIP  attualmente impegnato nel mondiale) In Italia ed in Spagna partecipando ad alcune gare del TALENT CUP, seguito dal famoso  Ezio Gianola, ex campione del mondo,  (grazie al Box Gianola Accademy Team) che nella prossima stagione seguirà Edoardo nel CIV premoto 3 In questi pochi anni dedicati alle corse Edoardo si è fatto notare da alcune persone del settore quali Ber Racing Arai (caschi); Vircos (abbigliamento) e Motul con i quali ha già concluso contratti di collaborazione - spiega il papà di Edoardo, Valter -. Edoardo è l'unico bambino ad aver partecipato ad entrambe le categorie (Ohvale e Junior C) per ben due anni e ad essere riuscito ad entrambe nei primi tre posti". Un futuro roseo quello che aspetta Edordo come racconta il papà con un più che giustificato orgoglio: "La passione di Edoardo è nata in Spagna quando correvo io. Ha iniziato a 5 anni con la Lorenzo School quando andavo a correre in Spagna. Abbiamo provato e gli è piaciuto ed è iniziata l'avventura quasi per gioco, per diventare una cosa seria. Ora con Ezio Gianola le prospettive sono buone. Edoardo è seguito anche da un mental coach perché i ragazzi devono crescere in velocità, ma anche con la testa. Siamo con il Motoclub Fossano da sempre e ci restemo sempre. Ero già nel Motoclub io fin da giovane perché mio zio è stato uno dei fondatori e la mia famiglia è di Fossano". Edoardo corre con due moto: nel Campionato Italiano di Velocità con una DM motorizzata GHR e nella categoria Ohvale con una Ohvale 160 4 speed.

Se Edoardo corre nelle categorie dei più giovani, l'altra categoria a portare a casa un primo posto nel campionato italiano l'over 40 di Alessio Daziano di Beinette nella categoria MX1 Veteran 450 che domenica 29 settembre ha chiuso al primo posto nella gara di Castellarano (Modena): "Per la prima volta sono campione italiano: una bella emozione! - racconta Daziano - Abbiamo corso un campionato su sei gare molto combattuto fin dalle prime prove. Sono stato molto supportato dal mio team manager Lorenzo Careglio, sia come team manager che come supporto alla meccanica. Ringrazio il team Careglio Motor Sport e il Motoclub Fossano Cinghial Team".

Daziano, che corre su una Yamaha YZ450,  non si sbottona sui prossimi passi della sua carriera nel mondo del Motocross, godendosi, per il momento, il meritato successo.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium