/ Motori

Motori | 15 ottobre 2019, 17:43

Motori: Matteo Greco determinato alla vigilia del round finale TCR Italy 2019

Ultimo round in programma il prossimo weekend presso il Tempio della Velocità di Monza

Motori: Matteo Greco determinato alla vigilia del round finale TCR Italy 2019

Al termine di una stagione emozionante, Matteo Greco è pronto a dare il massimo per chiudere il campionato TCR Italy 2019 con un risultato di spessore nell’ultimo round in programma il prossimo weekend presso il Tempio della Velocità di Monza.

Il driver albese, portacolori della Scuderia del Girasole by Cupra Racing, ha come obiettivo il secondo posto nella classifica piloti al volante della Cupra TCR SEQ #34 con la quale quest’anno ha già conquistato sei piazzamenti a podio, l’ultimo a Vallelunga esattamente un mese fa.

L’epilogo avrà come palcoscenico il leggendario tracciato di Monza dove il TRC Italy ha disputato anche il primo appuntamento di questa stagione, occasione nel corso della quale Greco aveva già dimostrato tutto il suo potenziale.

La situazione è diversa rispetto ad aprile e tanti saranno i piloti intenzionati a mettere in pista il 101% per concludere la stagione in maniera positiva.

Greco si presenterà al via con 113 punti, due di vantaggio su Enrico Bettera e undici su Marco Pellegrini Anatrella che, considerando gli scarti, avrebberolo stesso punteggio del pilota della Scuderia del Girasole by Cupra Racing.

Con questi distacchi non ci sarà spazio per fare calcoli e così l’unico obiettivo della vigilia è quello di stare davanti, in un weekend che sembra sarà influenzato dalla pioggia in maniera sensibile.

Il tracciato di Monza, carico di leggenda e tradizione, sarà quindi il teatro perfetto per questa sfida finale, con i suoi 5.793 metri veloci e tecnici, dove motore e freni sono sempre messi particolarmente alla prova. Il lungo rettilineo dei box, sul quale ci si lancia già dalla Parabolica, conduce alla staccata della Prima Variante, punto perfetto per tentare sorpassi, così come la Variante della Roggia. Le due Lesmo e la veloce Curva del Serraglio anticipano la terza importante staccata, quella della Variante Ascari, probabilmente il punto più tecnico dell’intero tracciato. Un utimo allungo riporta i piloti tramite la Parabolica sul rettilineo centrale.

Il programma sarà leggermente diverso rispetto al consueto. Prima sessione di prove libere alle 13:15 di venerdì. Sabato mattina alle 8:30 il secondo turno, mentre alle 11:10 i piloti si sfideranno per la pole position. Entrambe le gare si correranno domenica: gara uno alle 8:30 e gara due alle 12:00.

Il canale Automoto TV (canale 228 di Sky) e il sito web ufficiale della serie www.acisport.it/TCRItaly proporranno in diretta streaming le due sfide, riprese anche dalla pagina Facebook @TCRItaly.

Approfondimenti e speciali saranno poi trasmessi in TV a cura di Automoto TV (CH 228 SKY) e RAI Sport (CH 57 SKY) con una programmazione che a breve sarà disponibile sul sito del campionato, oltre ai quotidiani sportivi nazionali e alle riviste specializzate del motorsport.

Matteo Greco: “A Monza occorrerà spingere forte. Per chiudere la stagione al secondo posto e regalare alla Scuderia del Girasole by Cupra Racing una doppietta, l’unica soluzione è arrivare davanti ai nostri avversari; serviranno quindi piede, testa e cuore. Monza è una pista che mi piace molto, sia per quello che rappresenta sia per la sua conformazione, ma se sarà davvero pioggia da venerdì a domenica tutto si farà molto più delicato e impegnativo. Sono sereno, so che lavoreremo per adattare la vettura a qualsiasi condizione e non vedo l’ora di poter scendere in pista per questo appassionante ultimo round”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium