/ Motori

Motori | 21 ottobre 2019, 17:54

Grande prova di carattere per Matteo Greco che vince a Monza ed è secondo nel TCR Italy 2019

Il pilota albese, al volante della Cupra TCR SEQ #34, ha disputato uno dei suoi weekend migliori in questa stagione

Grande prova di carattere per Matteo Greco che vince a Monza ed è secondo nel TCR Italy 2019

Straordinaria vittoria in gara due per Matteo Greco all’Autodromo Nazionale di Monza, ultimo round del TCR Italy 2019 andato in scena nel weekend appena trascorso.

Il pilota albese, al volante della Cupra TCR SEQ #34, ha disputato uno dei suoi weekend migliori in questa stagione e ha concretizzato l’obiettivo prefissato alla vigilia, ovvero la doppietta in campionato per la Scuderia del Girasole by Cupra Racing.

Con la spettacolare e perentoria vittoria in gara due, Greco ha infatti concluso il TCR Italy 2019 al secondo posto, alle spalle del compagno di colori Salvatore Tavano.

Il round di Monza non è mai stato scontato, con imprevedibili condizioni meteo che fin dal venerdì hanno condizionato lo svolgimento dell’azione in pista. Dopo una prima sessione di libere poco significativa a causa delle numerose interruzioni, Greco ha lavorato per il set-up della Cupra TCR SEQ #34 soprattutto nella seconda sessione ed ha trovato un buon feeling. In una difficile qualifica, disputata sempre in condizioni di scarso grip, Greco ha staccato il settimo tempo in 2’14.969.

In gara uno Greco ha preso il via con due slick all’anteriore e dopo le bagarre dei primi giri si è issato in quarta posizione. Con l’intensificarsi della pioggia alcuni piloti si sono fermati per montare un set completo di rain, ma complice anche l’ingresso della safety car, Greco ha proseguito fino al traguardo con la soluzione adottata in partenza e ha chiuso al quarto posto, primo tra i piloti con questa scelta di gomme.

Alla luce del risultato di gara uno, per riuscire a concretizzare il secondo posto in campionato a Greco serviva la vittoria in gara due. Partito dalla seconda casella, il pilota della Scuderia del Girasole by Cupra Racing ha subito rotto gli indugi e si è portato in testa dopo aver regolato Reduzzi (Hyundai I30 N TCR #81) con una poderosa staccata in ingresso alla Prima Variante. Da quel momento la progressione di Greco è stata ineccepibile e con un passo gara perfetto ha concretizzato una stupenda vittoria, la seconda in questa stagione, che lo ha visto chiudere secondo in campionato e saldamente vincitore tra gli Under 25.

Matteo Greco: “Dopo gara uno non era facile. Volevo vincere e dovevo vincere, quindi sono partito subito con grande determinate per prendere la testa della corsa e scappare. Guidetti alle mie spalle non ha mai mollato quindi sono stati 25 minuti tiratissimi, non c’è mai stato un attimo di respiro. Sono state due gare davvero molto difficili, il grip continuava a cambiare, in alcuni tratti pioveva e in altri no quindi non c’era una staccata uguale, ogni punto aveva un grip diverso. È servita concentrazione continua, un’attenzione costante metro per metro e forse anche per questo la gioia sotto alla bandiera a scacchi è stata davvero unica. Sono davvero molto felice, alla fine ce l’ho fatta ed è stata una bella soddisfazione sia per me che per il team chiudere la stagione in questo modo”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium