/ Calcio

Calcio | 28 ottobre 2019, 14:39

Eccellenza, Beccacini dopo Saluzzo-Pro Dronero: "Errore tecnico dell'arbitro ma non faremo ricorso"

La nota di Corrado Beccacini all'indomani della partita (persa) contro il Saluzzo. Il presidente della Pro torna a denunciare l'incuria nei pressi del "Filippo Drago"

Eccellenza, Beccacini dopo Saluzzo-Pro Dronero: "Errore tecnico dell'arbitro ma non faremo ricorso"

Incontro movimentato quello tra Pro Dronero e Saluzzo, terminato con la vittoria degli ospiti per 1-0 grazie alla rete dell'ex De Peralta.

Sotto accusa l'operato del direttore di gara, come evidenziato dal presidente dei draghi in una nota inoltrata agli organi di stampa.

"La Pro Dronero conferma che, nonostante il clamoroso errore tecnico compiuto dal Direttore di Gara nei minuti conclusivi dell'incontro col Saluzzo, quando per sbaglio ha espulso per un presunto secondo giallo il nostro giocatore Toscano (in realta' si trattava della prima ammonizione, il giallo precedente era stato dato a Rivero !) non presentera' ricorso per una eventuale ripetizione della partita,accettando sportivamente  il verdetto del Campo anche in considerazione degli ottimi rapporti con la Societa' granata . In quanto agli 11 minuti di recupero,e' vero che potrebbero anche sembrare un' enormita', ma non si dimentichi che era successo un fatto di una gravita' inaudita, che cioe' un arbitro cosi' attento da scambiare un giocatore per un altro non aveva esitato a bloccare in modo ridicolo l'incontro addirittura per 8 minuti contestando l'altezza di una bandierina lesionata alla base da una normalissima azione di gioco,ma comunque ancora pienamente funzionale ... Complimenti per la grandissima professionalita',e' davvero importante fare attenzione ai dettagli. A proposito di minuzie,poco prima della partita e' stata trovata da alcuni cittadini una siringa esposta,estremamente pericolosa per il suo residuo di sangue ed eroina proprio all'interno dello Stadio . Rinnoviamo pertanto il nostro appello all'amministrazione comunale ed alle forze dell'ordine perche' ci sia una intensificazione degli sforzi comuni per contrastare con la massima decisione anche al Filippo Drago il consumo e lo spaccio di droga gia' piu' volte denunciato dalla nostra Societa', perche' Pro Dronero significa sempre comunque a favore di Dronero, contro ogni forma di degrado materiale e morale della nostra bellissima Citta'."

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium