/ Volley

Volley | 02 novembre 2019, 22:45

Volley femminile A1: Chieri fa suo il derby, Bosca S.Bernardo Cuneo sconfitta 3-1

Cuneo vince il primo set ma poi si fa rimontare. Il derby piemontese va alla Reale Mutua Fenera Chieri. Grobelna MVP

Volley femminile A1: Chieri fa suo il derby, Bosca S.Bernardo Cuneo sconfitta 3-1

Seconda sconfitta consecutiva per la Bosca S.Bernardo Cuneo che cade al Pala UBI Banca nel derby piemontese contro la Reale Mutua Fenera Chieri. La squadra di Pistola parte bene, si aggiudica il primo set ma viene rimontata dalle ospiti. Termina 1-3 (25-23, 12-25, 23-25, 25-23).

 

Pistola parte con Cambi al palleggio, Van Hecke opposto, Candi e Zambelli al centro, Nizetich e Markovic schiacciatrici, Zannoni libero.

Bregoli risponde con Poulter in regia, Grobelna opposto, Rolfzen e Akrari al centro, Perinelli e Guerra schiacciatrici, De Bortoli libero.

Buon approccio delle ospiti (2-4) ma Markovic suona la carica e Cuneo va avanti per la prima volta (6-5). Chieri è in partita, si rimette subito in carreggiata e prova a scappare via con Grobelna e Guerra protagoniste (7-10). Errore in attacco delle padrone di casa ed il vantaggio aumenta, 9-13. Nizetich non ci sta ed inizia a macinare punti, Van Hecke la imita: 15-14. Il finale di set è incandescente ma Nizetich prende per mano le compagne e tiene le avversarie a distanza di 2 punti: 20-18, 22-20, 23-21. Chiude Zambelli, 25-23: 1-0 al Pala UBI Banca.

La squadra di Bregoli rientra in campo con un piglio decisamente più incisivo delle cuneesi (3-8). La Bosca S Bernardo prova a reagire con Candi e Nizetich ma il divario, anzichè diminuire, aumenta (9-17). Set senza particolari sussulti per Cuneo: la Reale Mutua Fenera Chieri (Perinelli in evidenza) lo chiude 12-25 ed impatta nel computo dei parziali, 1-1.

Terzo set vibrante ed equilibrato, fin dalle prime battute (4-4). Chieri scava un piccolo solco con Guerra (6-8) ma Candi sale in cattedra e riacciuffa la parità, 10-10. Muro di Guerra, ospiti a +3 (13-10). Partita scorbutica per le ragazze di Pistola, costrette ad inseguire. Nizetich e Markovic rosicchiano il margine di passivo, 14-15, poi l'ace del capitano vale il 15 pari. Ma la formazione torinese è in serata, Grobelna e Meijers la riportano a +3 (16-19). Giorgia Zannoni arriva ovunque ed impedisce alle avversarie di scappare via, Cuneo fa di nuovo pari (20-20 con grande attacco vincente di Nizetich). Ogni pallone scotta ma è la Reale Mutua Fenera Chieri a conservare la necessaria freddezza fino alla fine: 23-25 e 1-2.

Ancora meglio Guerra e compagne in avvio di set: 2-4. La Bosca S.Bernardo, pur con qualche sbavatura di troppo, non demorde e si porta avanti con Nizetich, 6-5. Marina Zambelli è tra le più positive e firma il 10 pari in un momento delicato dell'incontro. Meglio ancora fa Zannoni, un vero gatto in difesa, poi attacca la solita Nizetich, 11-10. Fiammata di Van Hecke, 12-10, +2 Cuneo ma Chieri mura bene ed è di nuovo parità: 12-12. Grande muro di Cambi: 15-14, poi Rigdon fa esplodere il palazzetto con il punto del 16-14. Cresce Van Hecke e gli effetti si notano: 18-16. La sfida è appesa ad un filo, ace di Guerra per il 20 pari. Grobelna (24 punti totali, poi nominata MVP) beffa il muro avversario, Chieri avanti 22-21 ma Van Hecke c'è: 22-22. Il muro di Rolfzen chiude i giochi: 23-25 e successo della Reale Mutua Fenera Chieri per 3-1.

 

 

sdl

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium