/ Calcio

Calcio | 03 novembre 2019, 16:17

Serie D: Bra corsaro nel derby, Fossano sconfitto 1-0

Decide il primo gol di Armato in giallorosso, quarto risultato utile consecutivo per la squadra di Daidola

Serie D: Bra corsaro nel derby, Fossano sconfitto 1-0

Il Bra espugna il campo del Fossano nel derby cuneese della decima giornata, prima volta assoluta in cui le due squadre si affrontano in Serie D. I giallorossi, al quarto risultato utile consecutivo, portano a casa i tre punti grazie alla rete di Armato ad inizio ripresa.

Lunga fase di studio al "Pochissimo". Le due squadre stanno attente a non scoprirsi con i padroni di casa più manovrieri e gli ospiti compatti, pronti a pungere di rimessa. La prima vera occasione è per il Bra, attorno al quarto d'ora: Petracca scambia con Casolla e va al tiro da posizione invidiabile ma non inquadra la porta. La squadra di Viassi prova a rendersi pericolosa con Romani, dal cui piede spiovono diversi cross pericolosi, tuttavia preda della difesa giallorossa. Al 34' Fossano ad un passo dal vantaggio: Galvagno apparecchia per Boloca il cui destro dal limite dell'area si infrange sulla traversa. Un minuto più tardi altra giocata spettacolare, questa volta del Bra. Brancato effettua una pregevole rovesciata su sviluppi di palla inattiva e la sfera termina di poco fuori. Squadra negli spogliatoi sul risultato di 0-0, punteggio sostanzialmente giusto per quanto visto sul terreno di gioco.

Al nono della ripresa il Bra passa in vantaggio. Corner di Petracca, colpo di testa vincente di Armato, al primo gol in maglia giallorossa, 0-1 al "Pochissimo". Viassi corre ai ripari ed opera il primo cambio al 65': Sangare rileva Bergesio. Daidola risponde con Tuzza per Ghidinelli e Vergnano per Petracca. Doppia emozione al minuto 80. Brondino pesca Mitta, il colpo di testa dell'attaccante viene neutralizzato in prossimità della linea di porta dalla difesa braidese. Dall'altra parte grande chance per Casolla che temporeggia troppo prima di battere a rete e fa sfumare l'azione. Ospiti ancora ad un passo dal raddoppio all'82': Sarr sfonda destra, Merlano gli chiude lo specchio della porta. A sei dalla fine ci prova Cristini, para Bonofiglio. Ultima emozione al 90'. Armato sbraccia con un avversario al principio di un'azione di contropiede, per l'arbitro è fallo da ammonizione. La seconda per l'attaccante, già sul taccuino del direttore di gara per essersi sfilato la maglia in occasione del gol. Bra in dieci nei minuti finali di gioco.

Dopo 4 minuti di recupero l'arbitro fischia la fine: il Bra espugna Fossano e condanna la squadra di Viassi al secondo ko di fila.

 

Fossano (4-3-3): Merlano, D'Ippolito, F Giraudo, Scotto, Coviello (75' Brondino); Bergesio (65' Sangare), Bloca, Cristini; Romani, Mitta, G Galvagno.

Bra (3-5-2): Bonofiglio, Olivero, Tos, Rossi; Brancato (77' Sarr), Ghidinelli (70' Tuzza), Capellupo (89' Cuoco), Petracca (74' Vergnano), Ciccone; Armato, Casolla.

Gol: 9' Armato

Ammoniti: Armato, Bonofiglio

Espulso: 90' Armato per doppia ammonizione

 

 

 

sdl

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium