/ Basket

Basket | 11 novembre 2019, 10:33

Basket Serie C Gold: l'Abet supera Alessandria 86-57

Terza vittoria di fila per la squadra braidese

Basket Serie C Gold: l'Abet supera Alessandria 86-57

Una vittoria era preventivata e la vittoria è arrivata. L'Abet Bra, in casa dei Alessandria, costruisce il successo con pazienza e registra la terza vittoria in fila ai danni di una giovane ma comunque combattiva avversaria.

LA PARTITA – I quintetti scesi in campo sono: Candiotto, Oliviero, Biondi, Fassio e Fallabrino per i locali, mentre per gli ospiti rispondono con Francione, Negro, Cortese, Abrate e Gioda.Francione apre le marcature con un 6-0 personale frutto di due triple. Time out per coach Billi che vuole riordinare i suoi. Abrate ne mette due ben imbeccato da Cortese, 0-8 dopo poco più di 1′ e Negro due volte in area regala il 0-12 Abet. Oliviero prova a dare fiducia ai compagni realizzando un appoggio facile. Alessandria accorcia le distanze con Candiotto e ricuce 8-14 dopo 4′ di gioco.Il duo albese Negro/Gioda è di tutt’altra idea e rispedisce indietro i locali, 8-18. Bra riesce senza troppi patemi a chiudere la prima decina sul 12-27.La seconda frazione si apre con un parziale di 4-0 targato Oliviero/Candiotto. Mattis suona la carica con 4 punti in fila ben spalleggiato da Marenco e del neo entrato Stetco, 21-34 dopo 14′.Le molte palle perse e gli errori al tiro non permettono a Bra di ampliare il margine e, con caparbietà i locali rosicchiano qualche punto, 29-38. Solo a pochi secondi dal termine Cortese riporta i suoi oltre la doppia cifra di vantaggio, 29-40.Bra rientra dall’intervallo lungo con fame e giusta motivazione; Abrate riapre le marcature, Negro lo segue per due volte. Candiotto da tre prova a scuotere i compagni ma ancora un Negro incontenibile mantiene le distanze, 32-48.Bra raggiunge le 20 lunghezze di vantaggio (32-52) ma ancora Candiotto reagisce (36-52). Ogni volta che Bra sembri poter dare la zampata alla partita, c’è sempre Candiotto pronto a rispondere con dei mini break. Cortese e Francione riescono nel finale a registrare il 42-64 alla terza sirena. L’ultima frazione la riapre Fallabrino ma, con un Negro formato XXL c’è poco da fare; l’ala grande bianco blu  ha un solo obiettivo: punire la difesa locale a suon di punti, 47-71.

Finalmente Bra riesce a prendere il largo con le iniziative di Cortese e Francione, 52-79 e veleggia fino alla sirena finale chiudendo l’incontro sul 57-86.

 

IL CANESTRO AL – ABET BASKET 57-86

PARZIALI: 12-27, 17-13, 13-24, 15-22

ALESSANDRIA: Fassio 4, Candiotto 22, Oliviero 12, Biondi 3, Fallabrino 3, Zapata, Falabrini, Botter, D’ Elia 6, Piccio, Colli 3, Moro 4. All. Billi

BRA: Gramaglia 2, Stetco 2, Mattis 5, Zabert 2, Marenco 4, Francione 14, Abrate 9, Gatto 2, Negro 22, Cortese 13, Gioda 8, Tiberti 3. All. Lazzari

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium