/ Motori

Motori | 12 novembre 2019, 14:03

Motori: rientro da protagonista per Gianmarco Donetto, decimo assoluto al Balcone delle Marche

Dopo due anni di stop domenica il pilota saluzzese è tornato al volante

(foto elio magnano)

(foto elio magnano)

«Non pensavo di dover togliere così poca ruggine. È stato bello e mi ha dato una grande soddisfazione ricominciare a correre». A parlare è Gianmarco Donetto, 28 anni, pilota della scuderia astigiana Eurospeed.

Dopo due anni di stop domenica è tornato al volante. Nuova la macchina con cui ha affrontato le 5 prove (l’ultima è stata annullata a causa di un incidente, ndr.) del «Balcone delle Marche», debutto del Campionato RaceDay 2019/2020.

«La Skoda Fabia R5 è stata un successo - commenta il pilota -: per me perché abbiamo subito preso confidenza, è ancora più semplice da guidare della precedente Fiesta R5 Evo con cui già mi trovavo davvero bene».

Ma la Skoda ha conquistato anche il pubblico, merito della sua livrea oro. «Si è fatta notare - prosegue Donetto, sponsorizzato Santero 958 e Tunisair -: in molti mi hanno fermato per complimentarsi».

Donetto è risultato decimo assoluto, sesto a livello di campionato.

«Non avevo fatto test e pensavo fosse più difficile ritornare a fare tempi - confessa il pilota, assistito da Colombi Racing Team -. Invece già al quarto giro dello shakedown pensavo a come migliorarmi».

Bene le prove tecniche, più difficili ma comunque positive quelle di velocità. «Occorre più coraggio e fiducia per le seconde - conclude Donetto -: sono certo che entrambi torneranno con il tempo».

A fare la differenza anche il navigatore, Eneo Giatti, già copilota del papà Oscar. Lo affiancherà anche al prossimo appuntamento il Prealpi di Sernaglia della Battaglia in calendario il 22 dicembre.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium