/ Altri sport

Altri sport | 15 novembre 2019, 13:45

“Lo sport fortifica lo studio nobilita”: premiate le studentesse fossanesi del Liceo Ancina

La premiazione si é svolta presso l'Auditorium della Cassa di Risparmio di Bra

“Lo sport fortifica lo studio nobilita”: premiate le studentesse fossanesi del Liceo Ancina

Sabato 9 novembre si é svolta presso l'Auditorium della Cassa di Risparmio di Bra ĺa premiazione degli studenti atleti per l'anno scolastico 2018/19 del concorso “Lo sport fortifica lo studio nobilita”, riservato agli studenti delle scuole medie e superiori che hanno ottenuto lusinghieri risultati sportivi ed eccellenti  valutazioni scolastiche.

A tale premiazione hanno partecipato alcuni allievi/e particolarmente meritevoli del Liceo "Ancina" di Fossano, accompagnati dai genitori e dal Prof. Piergiorgio Giraudo. Durante la cerimonia i complimenti agli studenti selezionati sono arrivati dal Sindaco di Bra Giovanni Fogliato, dalla Prof.ssa Marita Giobergia in rappresentanza del Provveditorato agli Studi, dai funzionari della Fondazione e della banca CRB, dal Dott. Rovera dell’AIDO, dall'assessore allo sport di Bra Massimo Borrelli  e dal vice Presidente nazionale Veterani dello sport, organizzatori dell'evento che si ripete oramai da diversi anni.

Enorme soddisfazione per il Dirigente Scolastico del Liceo Ancina Prof.ssa Alessandra Pasquale  e per tutto il dipartimento di Scienze Motorie, orgogliosi dei prestigiosi risultati conseguiti dagli allievi. Hanno ottenuto la menzione d'oro: Francesca Gabutti - 1^A liceo scientifico e Valentina Massimino  - 2^A liceo linguistico, entrambe atlete del Twirling Carrù,  Sara Milanesio - 2^A liceo scientifico (assente alla premiazione poiché impegnata in una gara di campionato di Pallavolo a Savigliano).

Importante e prestigioso successo personale per la studentessa fossanese Matilde Benedetta Botto - 5^A liceo scientifico,  portacolori dell’Atletica Fossano, che si è aggiudicata una delle tre borse di studio di 250 euro messe in palio dall’AIDO, già premiata con la menzione d’oro lo scorso anno. 

Giusto e meritato riconoscimento per serietà,  impegno, dedizione  e talento, a dimostrazione che si possono ottenere eccellenti risultati sia a scuola sia sul campo d’atletica attraverso un giusto equilibrio tra studio e sport! 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium