/ Sport invernali

Sport invernali | 15 novembre 2019, 09:56

Sci alpino: nei giganti FIS-NJR di Solda Edoardo Saracco in grande evidenza

Il portacolori dell'Equipe Limone sfiora il podio ed è primo Aspirante nella seconda gara

Edoarda Saracco in azione (repertorio)

Edoarda Saracco in azione (repertorio)

Giornata piena a Solda quella di giovedì 14 novembre, con la disputa dei primi due Giganti FIS-NJR della stagione 2019-2020 in Italia.  

Nella prima gara maschile successo dell'altoatesino Simon Lochmann dell’Amateursportverein Vigiljoch, nel tempo totale di 1’58”,34/100, con 2/100 di vantaggio sul gardenese Max Perathoner, Aspirante classe 2003 dello Sci Club Gardena Raffeisen. Terzo a 44/100 Maximilian Ranzi, anche lui portacolori dell’Amateursportverein Vigiljoch.

Ottavo a 2”,13/100 e ancora una volta migliore dei piemontesi Edoardo Saracco dell’Equipe Limone, terzo degli Aspiranti.

Tommaso Ragazzon dello Sci Club Sansicario ha chiuso al ventiduesimo posto assoluto e al nono tra gli Aspirante italiani, Leonardo Clivio del Golden Team Ceccarelli al trentesimo assoluto e all’undicesimo tra gli Aspiranti italiani, Lorenzo Lanfranconi del Mondolè Ski Team al trentanovesimo assoluto e al quattordicesimo tra gli Aspiranti italiani. Oltre la quarantesima posizione assoluta gli altri atleti tesserati per società affiliate al Comitato FISI Alpi Occidentali.

Nella gara 2 vittoria di Maximilian Ranzi in 1’,55”,50/100, con 8/100 di vantaggio su Matteo Grossrubatscher del Gardena Raiffeisen e 32/100 su Simon Lochmann.  

Edoardo Saracco si è migliorato, salendo al quarto posto, ad 1”,38/100 dalla vetta della classifica e primeggiando nella categoria Aspiranti.  

Al ventesimo posto Lorenzo Berretta dello Sci Club Sansicario, al ventisettesimo assoluto e all’ottavo tra gli Aspiranti italiani Tommaso Ragazzon, al trentesimo assoluto e al decimo tra gli Aspiranti italiani Leonardo Clivio, al trentottesimo assoluto e al diciassettesimo tra gli Aspiranti italiani Filippo Fusco del Golden Team Ceccarelli.

La prima gara femminile invece è andata all’Aspirante veneta Ludovica Loda dello Sci Club Drusciè Cortina, prima nel tempo totale di 2’,07”,18/100, con un vantaggio di 52/100 su Ludovica Maria Padulano, anche lei del Drusciè. Terza a 53/100 la slovena Nika Tomsic dell’ASK Branic MB. Diciottesima assoluta e sesta delle Aspiranti italiane Melissa Astegiano dell’Equipe Limone, trentaquattresima assoluta e quattordicesima delle Aspiranti italiane Martina Sacchi del Golden Team  Ceccarelli.

Nel secondo Gigante podio tutto straniero, con la vittoria di Nika Tomsic in 2’,03”,43/100, con 16/100 di  distacco su Anna Banzer del Liechtenstein (Ski Club Gamprin) e con 17/100 sulla serba Zoja Grbovic (Ski Club Ares). Ventiseiesima assoluta e sesta delle Aspiranti italiane Martina Sacchi, trentesima assoluta e decima delle Aspiranti italiane Margherita Ragona del  Golden Team Ceccarelli, trentacinquesima assoluta e quattordicesima delle Aspiranti italiane Melissa Astegiano, trentanovesima assoluta Arianna Barile dell’Equipe Beaulard.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium