/ Atletica

Atletica | 16 novembre 2019, 11:08

Mondiali Corsa in montagna: Anna Arnaudo conquista l'oro nella gara a squadre U20 femminile

La portacolori del Dragonero nona al traguardo

(foto gulberti - sito fida)

(foto gulberti - sito fida)

Doppia vittoria italiana ai Campionati Mondiali di corsa in montagna, nella gara under 20 femminile.

L’azzurra Angela Mattevi conquista il titolo individuale a Villa La Angostura, in Argentina, e trascina la squadra all’oro, sul percorso di salita e discesa. Per la giovane trentina un’altra medaglia internazionale, stavolta a livello iridato in una gara disputata sotto la pioggia battente, dopo il successo europeo della passata stagione e l’argento continentale di quest’anno. La non ancora 19enne di Segonzano, allenata da Ivano Pellegrini, riporta l’Italia sul podio in questa categoria: l’unico precedente risaliva all’edizione del 1992 quando riuscì a imporsi Rosita Rota Gelpi. Fa il vuoto alle sue spalle la portacolori dell’Atletica Valle di Cembra, chiude in 37:12 e si prende la rivincita sulla ceca Barbora Havlickova, campionessa europea che oggi arriva seconda, nettamente staccata con 37:56, mentre il bronzo va alla francese Jade Rodriguez (38:48).

FESTA DI GRUPPO - Nella top ten altre due azzurre: settima Giovanna Selva (39:42) e nona Anna Arnaudo (Dragonero, 39:52), entrambe piemontesi e protagoniste di un bel finale, poi diciannovesima la lombarda Elisa Pastorelli (41:25) per completare il trionfo collettivo con 17 punti, il terzo nella storia della manifestazione che si aggiunge a quelli del 1992 e del 2000. Secondo posto alla Turchia, che ha la meglio di un punto per l’argento (26 a 27) nei confronti della Repubblica Ceca. Il tracciato delle gare under 20 in Patagonia è stato modificato alla vigilia, per garantire la massima sicurezza evitando l’attraversamento di un corso d’acqua in piena, con una deviazione nella parte alta: circa 8 chilometri in totale con un dislivello di 350 metri.

fidal

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium