/ Volley

Volley | 26 novembre 2019, 11:32

Volley A2/F – Vbc Synergy Mondovì: Fenoglio lascia i "Galletti"…la società in cerca di un valido sostituto e punta a rinforzare la squadra

Marco Fenoglio è il nuovo allenatore della Zanetti Bergamo. Il Vbc alla ricerca di un nuovo tecnico. Nelle prossime ore arriveranno due centrali per rinforzare i Galletti

coach Marco Fenoglio (foto Cannizzaro)

coach Marco Fenoglio (foto Cannizzaro)

Marco Fenoglio non è più l’allenatore del Vbc Synergy Mondovì! La notizia era nell’aria già da diversi giorni, soprattutto da quando la Zanetti Bergamo, ambiziosa società di A1 femminile, si è trovata nella necessità di trovare un sostituto di coach Marcello Abbondanza, tornato in Turchia per motivi famigliari. Ebbene la Società orobica, al termine di una corte spietata, sembra sia riuscita a convincere il quarantanovenne tecnico cuneese e in queste ore ha ufficializzato la firma del contratto.

Il presidente del Vbc, Giancarlo Augustoni, dunque ha acconsentito alla richiesta di Fenoglio, particolarmente stimolato da un ritorno nella massima serie femminile. Vbc che sentite le voci di questi giorni ha comunque avviato i sondaggi per trovare un valido sostituto; un profilo in grado di non far rimpiangere la partenza del “Feno”. Tanti i nomi sul papabile neo allenatore e tra questi non è da escludere, anche se al momento appare improbabile, un clamoroso e suggestivo ritorno di Mauro Barisciani. Difficile anche che la società propenda per una soluzione interna affidando la panchina al tecnico in seconda Emanule Negro.

Se ne saprà di più sicuramente nei prossimi giorni, o addirittura nelle prossime ore. Le novità in casa Vbc, però, non riguardano solo la conduzione tecnica, ma anche l’organico. A breve dovrebbero essere ufficializzati i primi colpi con gli acquisti di due schiacciatori centrali di categoria. In un caso si tratta di un vero e proprio scambio tra centrali. A lasciare Mondovì, salvo imprevisti, sarà Luca Presta, che fino a questo momento non ha di certo avuto un rendimento brillante con i “Galletti”.

Il Vbc resta attivo e vigile sul mercato anche per quanto riguarda l’ingaggio di un forte opposto, con la consapevolezza che si tratta di operazioni delicate e sulle quali non si può sbagliare. Insomma, anche se per il Vbc Mondovì l’avvio di questa stagione di A2 è stata all’insegna di passi falsi ed “imprevisti”, la società del presidente Augustoni è intensamente a lavoro per recuperare il cammino perso e giocarsi tutte le chances possibili per salvare il patrimonio della A2.  

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium