/ Volley

Volley | 03 dicembre 2019, 13:00

TIMEOUT, il punto sulla 1^ giornata di ritorno del Campionato di serie A2 di Volley Femminile

Continua spedita la marcia del San Giovanni in Marignano. Trentino e Ravenna ok. Rallentano Lpm Bam Mondovì e Pinerolo. Colpo in trasferta del Busto Arsizio

Immagine di repertorio (foto Guido Peirone)

Immagine di repertorio (foto Guido Peirone)

Nuovo giro, nuova corsa! La “giostra” della serie A2 Femminile ha iniziato la fase di ritorno. Nel girone A il San Giovanni in Marignano continua a non conoscere rivali. Nel derby emiliano contro il Sassuolo, la Omag ha piazzato l’ennesimo 3-0 della stagione, che è valso la decima vittoria su dieci gare disputate. Non lo imita il Pinerolo, caduto malamente a Montale (3-1).

Eppure le torinesi erano partite bene, vincendo il primo set. Poi le padrone di casa, trascinate dalla Luketic (24), hanno invertito la rotta conducendo in porta una bella e meritata vittoria. Da applausi la performance di Francesca Gentili, capace di conquistare 21 punti per una percentuale realizzativa a dir poco impressionante del 83%. “Remuntada” del Soverato, che sotto di due set nel match casalingo contro il Martignacco, si è svegliato giusto in tempo per centrare la vittoria al tie-break.

Al Cutrofiano non sono bastati i 32 punti della Kajalina per evitare la sconfitta casalinga contro il Talmassons. Al PalaCesari le emozioni di certo non sono mancate, con le friulane brave a mantenere la giusta lucidità fino al termine dell’incontro, strappando una più che preziosa vittoria al tie-break. Infine il Club Italia Crai ha superato l’Olbia con lo stesso risultato registrato all’andata (3-1), consolidando così il quarto posto in classifica.

Nel girone “B” la Delta Trentino ha ottenuto un importante e per nulla scontato successo in casa dell’Acqua & Sapone Roma. La formazione di Matteo Bertini ha concesso il primo set alle laziali, ma poi ha ingranato le marce alte chiudendo il match per 3-1. Con l’identico risultato si è chiuso anche il match tra Ravenna e Baronissi. Le emiliane di Bendandi hanno approfittato della serata di grazia di Costanza Manfredini (24) per ottenere l’ottavo successo stagionale.

Ci si aspettava qualcosa di più dalla Lpm Bam Mondovì, fermata in casa della Roana Macerata. Le pumine sono partite bene, per poi non riuscire ad inferire il colpo del Ko. Le marchigiane hanno approfittato degli errori delle ragazze di Delmati e sfruttando un’ottima difesa a muro hanno condotto in porto la vittoria al tie-break. Colpo del Busto Arsizio, che si prende il lusso di superare in trasferta il Cus Torino con un netto 3-0.

La squadra lombarda, dunque, si è confermata una mina vagante, capace di ottenere risultati eclatanti come le vittorie nette su Trentino (3-0 in casa) e Torino (3-0 in trasferta). Vittoria casalinga del Montecchio (3-0), che non ha lasciato scampo ad un Marsala relegato al penultimo posto in classifica.

RISULTATI 1^ GIORNATA DI RITORNO - GIR. A

Cutrofiano

Talmassons

2-3

E. Montale

E. Pinerolo

3-1

V. Soverato

Martignacco

3-2

S.G.Marignano

W. Sassuolo

3-0

Club Italia C.

H. Olbia

3-1

 CLASSIFICA GIRONE A

S.G. Marignano

 29

E. Pinerolo

 22

V. Soverato

 19

Club Italia Crai

 16

Martignacco

 14

W. Sassuolo

 11

E. Montale

 11

Talmassons

 10

H. Olbia

  9

Cdm Cutrofiano

  9

 

RISULTATI 1^ GIORNATA DI RITORNO - Gir. B

R. Macerata

Lpm Mondovì

3-2

A&S Roma

Delta Trentino

1-3

Cus Torino

Busto Arsizio

0-3

C. Ravenna

P2P Baronissi

3-1

Montecchio

Sigel Marsala

3-0

 CLASSIFICA GIRONE B

Delta Trentino

26

C. Ravenna

24

Lpm Mondovì

21

R. Macerata

17

Montecchio

16

Cus Torino

14

Busto Arsizio

12

A&S Roma

 9

Sigel Marsala

 6

P2P Baronissi

 5

 

 

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium