/ Sport invernali

Sport invernali | 12 dicembre 2019, 14:00

Assegnata a Limone Piemonte la Bandiera Touring Club

Tra le motivazioni che hanno portato all’accettazione della candidatura di Limone vi è l'offerta sciistica del Comprensorio Riserva Bianca

Assegnata a Limone Piemonte la Bandiera Touring Club

Nella giornata di mercoledì 11 dicembre, presso la Sala Stampa del Palazzo della Regione Piemonte in Piazza Castello a Torino, il Vice Sindaco e Assessore al Turismo di Limone Piemonte Rebecca Viale e il Vice Presidente dell’ATL del Cuneese Beppe Carlevaris hanno ritirato con orgoglio la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano

Tre le bandiere ufficialmente consegnate, a fronte di 24 candidature pervenute. Tra gli aggiudicatari i Comuni di Moncalvo (AT), di Usseglio (To) e, per la provincia di Cuneo, il Comune di Limone Piemonte. 

Tra le motivazioni che hanno portato all’accettazione della candidatura di Limone, vi è l'offerta sciistica del Comprensorio Riserva Bianca che vanta circa 80 km di discese con numerose piste e impianti di risalita, offrendo la possibilità di praticare snowboard, pattinaggio su ghiaccio, parapendio e percorsi di sci-alpinismo. Limone Piemonte è un centro storicamente rilevante per la collocazione cruciale lungo la via di collegamento con Ventimiglia e la costa mediterranea tramite il Col di Tenda. È un anfiteatro naturale circondato da verdi valloni, che fanno di Limone una stazione di villeggiatura estiva molto frequentata già nel XIX secolo. Tuttavia è nella stagione invernale che la località diventa la regina delle Alpi Marittime, attirando appassionati sulle sue piste di sci, la cosiddetta Riserva bianca, che ha ospitato anche gare di Coppa del Mondo. Da non perdere il centro storico nel suo insieme, vivace e accogliente, le risorse storico-culturali e le eccellenze gastronomiche legate principalmente ai formaggi, alle carni di mucche di razza Pezzata Rossa Italiana e  Piemontese,  al  miele.  Di  forte interesse gli eventi e le manifestazioni proposti, come i concerti estivi sul lago Terrasole, la competizione in mountain bike "la Via del Sale" e il tradizionale concerto di Ferragosto dell'Orchestra "Bartolomeo Bruni" Città di Cuneo svoltosi nell'estate 2019. 

Rebecca Viale, ha così dichiarato: “Siamo orgogliosi di questo risultato che ci stimola e ci impegna a destinare risorse in campo turistico, culturale e sportivo al fine di mantenere sempre un alto standard qualitativo dei servizi offerti a cittadini e turisti.

Insieme a lei a Torino, Beppe Carlevaris ha asserito: “Questo importante riconoscimento è un’ulteriore dimostrazione della crescita del nostro territorio in termini di valorizzazione del patrimonio storico, culturale e ambientale. Limone Piemonte mantiene il pregio di un borgo alpino unico con caratteristiche architettoniche, storiche e naturalistiche di impareggiabile valore che vanno conservate e rese fruibili in termini sostenibili. La Bandiera Arancione premia non solo Limone, ma l’intera Valle Vermenagna per la pregevole offerta turistica che la rende ambita meta di soggiorno e vacanze per tutto l’anno.

Siamo onorati che il nostro paese da adesso potrà fregiarsi di questo riconoscimento – conclude il Sindaco di Limone Massimo Riberi - un marchio di qualità molto selettivo che premia l’attenzione alla valorizzazione turistico-culturale del territorio. Entrare nel circuito delle Bandiere Arancioni significa poter contare su un efficace meccanismo di promozione territoriale.  Per noi ciò rappresenta un ulteriore strumento utile ad incentivare un turismo di qualità, un aspetto centrale per Limone che da otto anni fa parte delle Alpine Pearls, il circuito di località turistiche delle Alpi impegnate a promuovere vacanze ecocompatibili e soluzioni di mobilità innovative a tutela dell’ambiente”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium