/ Atletica

Atletica | 24 dicembre 2019, 16:42

Dronero: grande partecipazione alla festa sociale della Dragonero

Si chiude un anno straordinario con molte maglie azzurre e titoli mondiali

Dronero: grande partecipazione alla festa sociale della Dragonero

Moltissimi atleti della Dragonero sono stati premiati nella festa sociale che si è tenuta nell’affollato Teatro Iris di Dronero, sabato 7 dicembre.

Sono stati ottenuti ottimi risultati sia a livello organizzativo che individuale e di società in oltre 200 manifestazioni (in Italia, Europa, Stati Uniti). I tesserati sono stati quasi 300 nel 2019, dei quali oltre 150 nelle categorie giovanili. I risultati migliori sono arrivati con le Junior Anna Arnaudo e Chiara Sclavo convocate in nazionale: Chiara negli Eu­ro­pei di corsa in Montagna e Anna nei Mondiali. Paolo Rovera, sempre presente dal 2010 in ogni manifestazione internazionale senza mai ritirarsi, ha vestito di nuovo la maglia azzurra nei Mondiali di 24h di corsa su strada. Eufemia Magro, senz’altro l’atleta più titolata, ha vinto il titolo mondiale master di corsa in montagna sia a livello individuale che per nazioni; e, ancora, 2 titoli italiani, i Trofei Corri­Pie­monte e l'EcoPie­monte.

Di­versi i titoli italiani conquistati grazie alle prestazioni di Eufemia ed Elisa Almondo con 2 titoli, nella staffetta di corsa in montagna master e nella staffetta master di corsa campestre insieme a Stefania Cherasco e Sandra Lerda. Un titolo conquistato anche da Massimo Galfrè nella 10 km di corsa su strada (Genova) e da Mario Marino nella 100 km del Passatore. Da citare anche l'ottimo 6° posto nei campionati italiani in pista sui 400 m Allieve di Francesca Bianchi e il secondo posto di Anna Arnaudo nei 10 km di corsa su strada.

Nel giovanile la Società si è confermata tra le migliori in regione vincendo il 2° posto nel Trofeo Piemonte di cross, il 2° posto nel Corri­Giò su strada, il 7° in montagna e il titolo provinciale sia su strada che in campestre.  Di rilievo il conseguimento del minimo per i campionati italiani in pista di Anna Arnaudo e Chiara Sclavo sui 5000 e di Francesca Bianchi e Bianca Mandrile nei 400m.

Gli atleti hanno vinto 37 titoli provinciali, 45 regionali, 8 italiani, 13 argenti e 1 bronzo agli italiani, 1 titolo europeo e 3 titoli mondiali. La società ringrazia  le amministrazioni comunali, gli sponsor, i volontari il cui valido aiuto è insostituibile nel servizio d’ordine delle manifestazioni, i propri atleti, sempre pronti e solidali nell’aiutare e nell’aiutarsi, partecipando alle iniziative sociali.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium