/ Altri sport

Altri sport | 04 gennaio 2020, 21:38

Pallanuoto: il Settebello fa due su due nel Quattro Nazioni di Cuneo, USA sconfitti 10-8!

I ragazzi di Campagna offrono il bis allo Stadio del Nuoto, battuti gli USA. Domenica sfida all'Ungheria che nell'altra sfida di giornata ha battuto la Grecia

Pallanuoto: il Settebello fa due su due nel Quattro Nazioni di Cuneo, USA sconfitti 10-8!

Il Settebello campione del mondo fa due su due nel "Quattro Nazioni" di Cuneo, battendo, dopo la Grecia, anche gli USA. In uno Stadio del Nuoto ancora gremito i ragazzi di Campagna fanno valere il pronostico superando gli americani, seppur non senza soffrire, con il risultato di 10-8.

Il primo gol è degli Stati Uniti, segnato da Daube. Un rigore di Di Fulvio e la rete di Velotto valgono il sorpasso azzurro ma Cupido riporta il punteggio in parità (2-2). Botta e risposta tra Di Fulvio (rigore) ed Ehrhardt: 3-3. Luongo trasforma il terzo rigore su tre per la squadra di Campagna (4-3) ma Hooper e Hallock sfruttano due superiorità numerica e gli USA sono avanti 5-4 al termine del primo parziale.

Gli azzurri rientrano in acqua con buon piglio e maggiore intensità difensiva. Di Somma sigla il 5-5 su respinta del portiere, poi un rigore di Daube termina sul palo. Hooper viene espulso (brutalità), Luongo segna su rigore ed è 6-5 a metà partita.

Nella terza frazione l'Italia prende il largo. Fondelli, Renzuto Iodice e Di Fulvio sfruttano al meglio tre superiorità numeriche: 9-5 e rassicurante +4 sugli avversari. Stevenson accorcia su rigore, 9-6.

Cupido, in superiorità, porta i suoi a -2: 9-7 a 6.26 dalla fine. La sfida si accende, in vasca si sprecano i colpi duri a prescindere dal carattere amichevole dell'evento. Gli USA si avvicinano ulteriormente con Bowen, 9-8. Il pubblico spinge gli azzurri che chiudono i giochi con una splendida azione iniziata da Di Fulvio, rifinita da Aicardi e finalizzata da Luongo, per il 10-8 conclusivo. 

 

Italia-USA (4-5, 2-0, 3-1, 1-2)

Italia: Del Lungo, Di Fulvio 3, Luongo 2, Di Somma 1, Fondelli 1, Velotto 1, Renzuto Iodice 1, Damonte, Figari, Bodegas, Aicardi, Dolce, Nicosia. Coach: Alessandro Campagna

USA: Wolf, Hooper 1 Stevenson 1, Farmer, Hallock 1, Cupido 2, Daube 1, Woodhead, Bowen 1, Ehrhardt 1, Williams, Abramson, Holland. Coach: Dejan Udovicic

Nella sfida iniziata alle 19 vittoria dell'Ungheria contro la Grecia per 10-5. Decisiva, per determinare la vincente del torneo, Italia-Ungheria (entrambe a quota 6 punti) in programma domenica mattina alle 12, preceduta da USA-Grecia (10,30).

sdl

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium