/ Volley

Volley | 12 gennaio 2020, 19:49

Volley A2/M: I Galletti mettono in fuga anche i Lupi! Il Vbc Synergy Mondovì supera la Kemas Santa Croce al tie-break

Il Vbc Synergy Mondovì piazza la quarta vittoria consecutiva. I Galletti annullano un match point e poi vanno a vincere al tie-break

Terpin ed Esposito sull'attacco di Padura Diaz (foto Veronica Gentile)

Terpin ed Esposito sull'attacco di Padura Diaz (foto Veronica Gentile)

SEQUENZA SET: (25-20; 21-25; 25-21; 25-27; 10-15)

 

Non si dica in giro che questo Vbc Synergy Mondovì non è in grado di lottare! I Galletti di Mario Borgogno mettono in gabbia i “Lupi” della Kemas Lamipel Santa Croce. In un match spettacolare e ricco di capovolgimenti di fronte sono stati proprio gli uomini di Barbiero a spuntarla al tie-break. Una battaglia in campo, mentre sugli spalti le due tifoserie, da sempre acerrime rivali, si scambiavano cori poco amichevoli. Una vittoria sudata e meritata per il Vbc, che torna da questa difficile trasferta con due preziosissimi punti e dopo aver annullato un match point nel quarto set.

Prestazione di ottimo livello da parte di tutti i monregalesi, da Borgogno a Terpin, da Arasonwan a Loglisci, passando da Esposito e Piazza. I padroni di casa hanno cercato di sfruttare la potenza di Padura Diaz e dell’ultimo arrivato in casa toscana, il brasiliano Russomando Dos Santos, ma il carattere dei Biancoblù alla fine ha prevalso. Veniamo alle fasi salienti del match: buona partenza dei Galletti, che si portano subito sul 4-6. I padroni di casa reagiscono e ribaltano la situazione andando sul 11-8. Time-out richiesto da Barbiero. La scena si ripete poco dopo sul punteggio di 18-13, con i Biancoblù poco incisivi in attacco.

Ace di Russomando Dos Santos e i Toscani volano sul 21-15. Calo di tensione dei padroni di casa e Galletti che ne approfittano per recuperare 3 lunghezze. Sul 22-19 è il tecnico Pagliai a chiamare il time-out. La rimonta non si concretizza e con l’errore in battuta di Borgogno si chiude il primo set sul 25-20. Si riprende con il punto realizzato da Jernej Terpin. Equilibrio sul 5-5. Break monregalese sul punteggio di 6-8. Time-out richiesto da Pagliai sul 8-10.

I monregalesi allungano le distanze andando sul 16-22, prima di chiudere sul 21-25. Buona la partenza dei Galleti anche nel terzo set con i Biancoblù avanti 2-5. I toscani ingranano le marce alte mettendo in difficoltà i monregalesi. Terpin e compagni dilapidano il vantaggio e alla fine Santa Croce conquista il set per 25-21. Il quarto set è un’autentica battaglia vissuta punto a punto. Si arriva addirittura sul 24-23 per un primo match-point per i Lupi, prontamente annullato dai Biancoblù. I Galletti ribaltano la situazione andando sul 24-25.

Nuova parità, fino alla schiacciata vincente di Luca Borgogno per il 25-27 che porta il match al tie-break. Primo punto realizzato da Loglisci. Break dei Biancoblù, che sfruttando a dovere la difesa a muro vanno sul 2-4, prima dell’ace di Loglisci. Time-out di Pagliai sul 2-5. Si rifanno sotto i toscani che si avvicinano ad una sola lunghezza. Si va al cambio campo sul 6-8. Santa Croce ritrova la parità. Allungo dei Biancoblù sul 9-13. Alla fine arriva l’ace che chiude il match sul 10-15 e regala al Vbc una preziosissima vittoria, la quarta consecutiva.

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium