/ Sport invernali

Sport invernali | 13 gennaio 2020, 17:33

Biathlon: Coppa Italia, nella sprint Giovani doppietta di Canavese e Vegezzi Bossi

Ottimo bilancio per gli atleti piemontesi nel weekend di Coppa Italia a Bionaz

Biathlon: Coppa Italia, nella sprint Giovani doppietta di Canavese e Vegezzi Bossi

Si è concluso in modo molto positivo per gli atleti piemontesi il weekend di Coppa Italia a Bionaz.

Doppietta di Stefano Canavese (Esercito) e Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle) nella sprint Giovani maschile, secondo posto per Gaia Brunetto (Alpi Marittime) nella Giovani femminile e terzo di Matilde Salvagno (Alpi Marittime) nella Aspiranti femminile.

Nella sprint Giovani maschile importante per le selezioni  del Mondiale di categoria in programma a Lenzerheide. Vittoria piuttosto netta di Stefano Canavese, che si è imposto nonostante un  errore al poligono con un vantaggio di 19”5 nei confronti di Matteo Vegezzi Bossi, secondo a parità d’errore.

I due cuneesi hanno fatto il vuoto, considerato che Elia Zeni (Cauriol), terzo classificato, ha concluso a 54”4 dal vincitore sempre con un solo errore al tiro. Tredicesimo posto per Thomas Daziano (Alpi Marittime), che ha mancato  quattro bersagli.

Nella sprint femminile Gaia Brunetto ha concluso al secondo posto alle spalle della quasi omonima Gaia Brunello (Gardena). L’atleta dello Sci Club Alpi Marittime ha chiuso a 28” dalla vincitrice a causa di un doppio errore in piedi, mentre la gardenese  ha chiuso senza errori. Terza la livignasca Emma Sensoli. Ottava posizione per Maddalena Somà (Valle Pesio), Nicole Daziano (Valle Pesio) 19ª. Sul podio anche una bravissima Matilde Salvagno (Alpi Marittime), terza nella sprint Aspiranti femminile, che con un errore al tiro è giunta a 1’05”7 dalla vincitrice, Ilaria Scattolo (Monte Coglians), autentica dominatrice. Seconda Astrid Ploesch. Nona posizione per Francesca Brocchiero (Valle Stura) con tre errori, mentre Elena Costa (Valle Pesio) è giunta 26ª con quattro bersagli mancati.

Nella gara maschile 17° e 24° i due piemontesi in gara, Riccardo Fenoglio (Alpi  Marittime) e Mattia Bottasso (Valle Pesio). Nella gara senior maschile settimo posto per Andrea Baretto (Esercito) con tre errori. Vittoria ancora per Paolo Rodigari (Esercito). Undicesima posizione per Nicolò Giraudo (Alpi Marittime) nella sprint Juniores maschile, vinta da Patrick Braunhofer (Carabinieri), davanti  ai soliti Tommaso Giacomel (Fiamme Gialle) e Didier Bionaz (Esercito). Terza posizione, infine, per la piemontese Martina Zappa (Carabinieri) nella Juniores femminile vinta da Beatrice Trabucchi su Samuela Comola. Per lei c’è il primato nella classifica di Coppa Italia.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium