/ Sport invernali

Sport invernali | 15 gennaio 2020, 10:34

Giochi Ompici Invernali della Gioventù, Losanna 2020: Edoardo Saracco conquista la prima medaglia azzurra nello sci alpino

Bronzo per il sedicenne dell’Equipe Limone

Edoardo Saracco con il biatleta cuneese Marco Barale

Edoardo Saracco con il biatleta cuneese Marco Barale

L’Italia è finalmente sul podio nelle gare di sci alpino degli YOG, i Giochi Olimpici Invernali della Gioventù sulle piste svizzere di Les Diablerets. Il merito è di Edoardo Saracco, bronzo nella penultima gara del programma, lo Slalom. Il sedicenne dell’Equipe Limone, classifiche alla mano, è stato il migliore della spedizione azzurra dello sci alpino e ha chiuso in bellezza salendo sul podio nella gara a lui più congeniale.

Secondo dopo una prima manche solida, nonostante il pettorale 22, Edoardo si è difeso con le unghie nella seconda chiudendo ad 1”,68/100 dal dominatore della gara, lo svedese Adam Hofstedt (Karlstads Slalomklubb), primo con il tempo totale di 1’,16”,10/100 e alla terza medaglia negli YOG, dopo l’oro in Super-G e il bronzo in Combinata.

La medaglia d’argento se l’è messa al collo lo svizzero Luc Maduit (Ski Club Verbier) staccato di 1”,32/100. Bene anche Marco Abbruzzese: il genovese delle Fiamme Oro, cresciuto  agonisticamente nel Mondolè Ski Team e nella squadra del Comitato FISI Alpi Occidentali, si è piazzato sesto ad 1”,83/100, facendo anche segnare il miglior crono nella seconda manche. Sedicesimo invece il  romano Gian Maria Illariuzzi, anche lui tesserato per le Fiamme Oro. Le gare individuali sono terminate, ma non gli YOG.

Mercoledì 15  gennaio spazio al Team Event, un Parallelo con due atleti per ogni  squadra nazionale. L’Italia schiera Marco Abbruzzese e la valdostana Sophie Mathiou (Carabinieri).

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium