/ Sport invernali

Sport invernali | 16 gennaio 2020, 20:28

“Non mi aspettavo questa accoglienza!" Grande festa a Limone per Edoardo Dado Saracco, medaglia di bronzo nello Slalom ai Giochi Olimpici Invernali della Gioventù (FOTO E VIDEO)

Amici, compagni e parenti hanno accolto il sedicenne dell’Equipe Limone questa sera, giovedì 16 gennaio, al liceo sportivo. Il giovane: "Dedico la vittoria alla mia famiglia e ai miei allenatori”

“Non mi aspettavo questa accoglienza!" Grande festa a Limone per Edoardo Dado Saracco, medaglia di bronzo nello Slalom ai Giochi Olimpici Invernali della Gioventù (FOTO E VIDEO)

L'Inno di Mameli, insieme gli applausi degli amici e dei compagni di scuola hanno accolto il ritorno a casa di Edoardo Saracco, bronzo nello Slalom ai Giochi Olimpici Invernali della Gioventù di Losanna. Il sedicenne dell’Equipe Limone, classifiche alla mano, è stato il migliore della spedizione azzurra dello sci alpino e ha chiuso in bellezza salendo sul podio nella gara a lui più congeniale.


La festa si è svolta questa sera, giovedì 16 gennaio, al Liceo Sportivo di Limone Piemonte. Visibilmente emozionato, proprio non si aspettava questa calorosa accoglienza. “Grazie Dado per aver portato Limone sul tetto del mondo!” riportava uno striscione; poi gli abbracci, i baci e le foto di rito per celebrare Edoardo.

“Non mi aspettavo questa accoglienza. Grazie a tutti. Festeggiare con i miei compagni di scuola e di sci e con tutti quelli che mi hanno aiutato arrivare a questo risultato è davvero bellissimo. Dedico la vittoria alla mia famiglia, e ai miei allenatori”, ha detto Edoardo 'Dado' Saracco.

Poi ripercorre con noi la vittoria agli YOG, sulle piste svizzere di Les Diablerets: “Non mi aspettavo la medaglia. Quella mattina lì però ci credevo, perché mi sono sentito bene nello slalom della combinata e ci ho provato. Prima della seconda manche ero secondo, poi un piccolo errore in seconda manche ma sono riuscito comunque a portare a casa un ottimo terzo posto”.

Prossimi obiettivi?

“La stagione è appena iniziata, si punta sempre a fare meglio. Vedremo...”

cristina mazzariello

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium