/ Sport invernali

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport invernali | 17 gennaio 2020, 12:26

Biathlon: la Valle Gesso accoglie i suoi olimpionici, festeggiati Marco Barale e Martina Giordano (FOTO)

I due biatleti sono tornati a a casa dopo l’emozionante esperienza delle Olimpiadi Invernali Giovanili di Losanna

Biathlon: la Valle Gesso accoglie i suoi olimpionici, festeggiati Marco Barale e Martina Giordano (FOTO)

Tornati a casa dopo l’emozionante esperienza delle Olimpiadi Invernali Giovanili di Losanna, giovedì sera Marco Barale e Martina Giordano, atleti dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, sono stati festeggiati dalle autorità politiche locali, da dirigenti e allenatori dello sci club e del Comitato FISI AOC, ma anche da tanti amici e semplici appassionati.

Tanti i presenti al Salone “Alberto Bianco” di Valdieri, dove i due giovani si sono recati non appena tornati dalla Svizzera. Marco Barale ha ancora negli occhi l’emozione vissuta soltanto mercoledì mattina, quando ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta mista con Martina Trabucchi, Linda Zingerle e Nicolò Betemps.

L'atleta classe 2003 di Valdieri non ha nascosto la  propria gioia: “È stato il giorno più bello della mia vita”.

Martina Giordano ha disputato un Olimpiade di alto livello, non ha sentito la pressione dell’evento e al tiro ha confermato tutte le sue grandi qualità. Una bella base sulla quale costruire il proprio futuro agonistico.A festeggiare i due atleti, i sindaci di Entracque e Valdieri, Gian Pietro Pepino e Giacomo Luigi Gaiotti, insieme allo Sci Club Entracque Alpi Marittime, con in prima fila il presidente Ilvano Rigaudo, gli allenatori del Comitato Alpi Occidentali e dello Sci Club Entracque  Alpi Marittime, Alessandro Fiandino (Esercito), Amos Pepino, Rachele Fanesi, Roberto Biarese, Tommaso Custodero e Simone Roggero, tutti felici e orgogliosi dei risultati ottenuti dai loro ragazzi.

Infine da sottolineare la presenza di Katia, mamma di Alessandro Biarese, mai dimenticato dalla comunità del biathlon piemontese e in particolare dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, senza il quale probabilmente  tutto questo non sarebbe accaduto.

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium