/ Volley

Volley | 18 gennaio 2020, 22:09

Volley A2/M: Anche il Brescia di Cisolla è costretto ad inchinarsi davanti ai Galletti! Il Vbc Synergy Mondovì vince al tie-break

Quinta vittoria consecutiva per gli uomini di Barbiero. Al PalaManera cade anche il Brescia dell'ex nazionale Alberto Cisolla. Luca Borgogno mette a segno 23 punti

Esultanza del Vbc (foto Elena Merlino)

Esultanza del Vbc (foto Elena Merlino)

SEQUENZA SET: (21-25; 25-19; 22-25; 25-18; 15-11)

E sono cinque! Il Vbc Synergy Mondovì non si ferma più e al PalaManera supera anche la Sarca Italia Chef Centrale Brescia con il punteggio di 3-2. Due punti per superare momentaneamente Lagonegro in classifica e piazzarsi solitario al nono posto. I Galletti, dunque, proseguono spediti il tragitto che porta dritto alla salvezza. Gli uomini di Barbiero hanno giocato ancora una volta una partita generosa e di qualità, confermando di possedere grandi doti tecniche e caratteriali.

Sotto due set a uno, Borgogno e compagni non si sono disuniti, riuscendo a recuperare lo svantaggio e a vincere un match contro una squadra che era giunta a Mondovì con il chiaro intento di tornare alla vittoria. I Lombardi hanno cercato di sfruttare la buona difesa a muro e le qualità in attacco dell'opposto Fabio Bisi (25) e dell’intramontabile Alberto Cisolla (42 anni), ma si sono scontrati con la voglia e la determinazione dei Galletti. Tra i padroni di casa si registrano ancora una volta le ottime performance di Luca Borgogno (23) e di Jernej Terpin (21). Bene anche il centrale Martins Arasonwan (13).

PRIMO SET: Si comincia con il pallonetto vincente di Ghisi. La partenza dei padroni di casa non è delle migliori e Brescia va subito sullo 0-4. Gli ospiti giocano con attenzione e restano avanti di quattro lunghezze sul punteggio di 6-10. Reagiscono i “Galletti”, che grazie a due muri consecutivi di Esposito e alla schiacciata di Borgogno ritrovano la parità sul 10-10. Arriva il primo time-out richiesto da Zambonardi. Una rettifica al videocheck riporta la formazione lombarda avanti di due punti. Sul 13-16 è coach Barbiero a chiamare il time-out. Brescia inserisce le marce alte e scappa via sul 16-21. Nuovo time-out sul 17-23. I “Biancoblù” annullano quattro set-point, grazie anche a due ace di Luca Borgogno, ma alla fine gli ospiti ottengono il punto che chiude il set sul 21-25.

SECONDO SET: Si riprende con l’attacco vincente di Davide Esposito. Time-out richiesto da coach Barbiero sul punteggio di 5-4. Con Arasonwan in battuta il Vbc aumenta il vantaggio a +4. Arriva anche l’ace per Piazza. Con i monregalesi avanti 11-6 coach Zambonardi decide che è giunto il momento di chiamare il time-out. I Galletti perdono un po' di smalto e Brescia si porta ad una sola lunghezza dal Vbc. I Lombardi continuano a commettere diversi errori in battuta e Mondovì ne approfitta per tornare sul +3 sul 14-11. Brescia non molla e ritrova la parità sul 15-15. Alzano la cresta anche i Galletti, che piazzano sei punti di fila, volando sul 21-15. Il Vbc controlla gli avversari e con Loglisci chiudono il parziale sul 25-19.

TERZO SET: Arasonwan risponde a Cisolla. Brescia approfitta di alcuni errori commessi dai padroni di casa per portarsi sul 1-5. Tornano a pungere i Biancoblù, che prima trovano la parità grazie all’ace di Terpin e poi mettono la freccia portandosi sul 8-6. L’ace di Cisolla rimette il risultato in parità sul 15-15. Si va avanti punto a punto sul filo dell’equilibrio. Sul punteggio di 19-21 coach Barbiero chiama il time-out. Nel finale i Galletti concedono qualcosa di troppo agli avversari e Brescia ne approfitta per portare a casa il set per 22-25.

QUARTO SET: Due infrazioni a rete di Brescia portano in dote al Vbc i primi due punti del quarto set. Ace di Terpin e Biancoblù avanti 4-1. Loglisci trova il pertugio per mettere a terra il punto del 7-3. Terpin alza il ritmo e il Mondovì vola sul 10-5. Nuovo ace di Terpin con i padroni di casa avanti 15-7. Brescia recupera quattro lunghezze, ma i Galletti restano avanti a +5. Time-out richiesto da Barbiero sul 18-13. Brescia continua a recuperare un punto dopo l’altro sfruttando la battuta potente di Ristic. Il Vbc sembra aver superato il momento di difficoltà con Terpin e compagni che allungano sul 22-16. Terpin confeziona la prima di 6 setpoint, ma a Luca Borgogno basta la prima chance per chiudere il set sul 25-18 e portare il match al tie-break.

 

TIE-BREAK: Loglisci conquista il primo punto. Brescia ritrova la parità sul 2-2. Qualche errore di troppo dei padroni di casa e ospiti avanti sul 3-5. Time-out richiesto da Barbiero sul 3-6. I Biancoblù recuperano due lunghezze. Qualche imprecisione anche per gli ospiti e risultato che torna in parità sul 8-8. A chiedere il time-out questa volta è il tecnico Zambonardi. Il Vbc continua a macinare gioco e punti e i Galletti volano sul 11-8. Nuovo time-out. Ace di Terpin e Vbc avanti 13-9. Arrivano quattro match-point sul 14-10. Al secondo tentativo la gara si chiude sul 15-11 grazie all’errore in battuta di Bisi. Il Vbc può festeggiare la sua quinta vittoria consecutiva.

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium