Volley - 11 febbraio 2020, 14:38

Volley femminile A1: Bosca S. Bernardo Cuneo a Chieri per sfatare il tabu derby

Mercoledì 12 febbraio le 'gatte' a caccia del riscatto dopo l'amara sconfitta interna con Brescia. Cambi: "Chieri avversaria insidiosa, sarà importante l'efficacia in battuta»"

L’esultanza delle ‘gatte’ dopo un punto messo a segno contro Brescia (credit Danilo Ninotto)

L’esultanza delle ‘gatte’ dopo un punto messo a segno contro Brescia (credit Danilo Ninotto)

Mercoledì 12 febbraio alle ore 20.30 la BOSCA S.BERNARDO CUNEO scenderà in campo al PalaFenera di Chieri per il quarto derby piemontese della stagione valido per la quinta giornata del girone di ritorno del Campionato di Serie A1. L’incontro sarà trasmesso in diretta su diverse piattaforme tra cui PMG Sport, Sportmediaset.it e LVF TV; per informazioni sulla trasferta organizzata dai Crazy Cats biancorossi è possibile contattare Giorgia al numero 340.4872101.  

Il match contro la Reale Mutua Fenera Chieri arriva appena tre giorni dopo la sconfitta interna al tie-break ad opera della Banca Valsabbina Millenium Brescia che ha lasciato in eredità alle ‘gatte’ un solo punto e tante recriminazioni. Avanti due set a zero e 24-23 nel terzo parziale, le biancorosse non hanno saputo cogliere l’occasione di chiudere la partita sul 3-0; nel quarto e quinto parziale il calo fisico e psicologico delle cuneesi e la crescita delle Leonesse hanno portato al successo da due punti di queste ultime.

Mercoledì alle ‘gatte’, decime in classifica a quota venti punti, non mancheranno le motivazioni, prima tra tutte la volontà di riscattare la pesante sconfitta interna (1-3) del girone di andata. Nell’ultimo derby piemontese di regular season la BOSCA S.BERNARDO CUNEO è a caccia di quel successo che è mancato nei tre confronti disputatisi finora, ma il compito che attende le biancorosse al PalaFenera sarà tutt’altro che semplice. In un palazzetto tradizionalmente caldo come quello di Chieri le cuneesi si troveranno di fronte una formazione ottava in classifica (24 punti) che gode di ottima salute come dimostrato dalla convincente affermazione esterna sul Bisonte Firenze.Sarà proprio Il Bisonte Firenze l’avversaria del match casalingo che domenica 16 febbraio alle ore 17 chiuderà il trittico di fuoco della BOSCA S.BERNARDO CUNEO: i biglietti per la partita con le toscane, reduci dal cambio in panchina, sono disponibili in prevendita nella sede di via Bassignano 14 nei consueti orari (lunedì-venerdì ore 10-12 e 15-19) e online su https://www.etes.it.

Il punto di Carlotta Cambi, palleggiatrice della BOSCA S.BERNARDO CUNEO, alla vigilia della sfida con Chieri: «Domenica non siamo state abbastanza lucide per chiudere il match sul 3-0. La causa principale della sconfitta è il nostro calo mentale e fisico ma è giusto riconoscere anche il merito di Brescia, che a partire dal terzo set è cresciuta molto e ha difeso tantissimo. Stiamo lavorando sugli errori commessi domenica e ci stiamo concentrando soprattutto sul recupero fisico, fondamentale quando si gioca ogni tre giorni e ancora di più in una situazione come la nostra. Chieri è una formazione insidiosa; dovremo cercare di essere molto efficaci in battuta per mettere in difficoltà la loro ricezione e farle giocare con palla staccata». 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU