/ Calcio

Calcio | 12 febbraio 2020, 17:44

Eccellenza (B), i provvedimenti del giudice sportivo

Mano pesante sul Benarzole

Eccellenza (B), i provvedimenti del giudice sportivo

Ufficiali i provvedimenti del giudice sportivo in seguito alla 19^giornata del girone B di Eccellenza.

Squalificato fino al 25 febbraio l'allenatore del Benarzole Alberto Merlo "allontanato dal campo per aver proferito espressione blasfema".

Quattro turni a carico di Alessandro Basso, sempre del Benarzole. Spiega la motivazione del giudice: "Per condotta violenta, consistente nell'aver reagito al fallo di un avversario, a gioco fermo, spingendolo con forza tale da farlo cadere a terra e colpendolo altresì con una manata alla nuca mentre si trovava carponi sul terreno di gioco."

Tre giornate di stop per Alberto Favale del Corneliano Roero "per condotta violenta, consistente nell'aver prima “cinturato” e poi colpito con un pugno alla spalla il portiere avversario, al fine di recuperare velocemente il pallone che quest'ultimo tratteneva dopo una rete subita."

Fermati per un turno: Benini (Atletico Torino), Redi (Canelli), Dieye (Corneliano Roero), Tallone, Giordana (Giovanile Centallo), Bruno (Vanchiglia), Meti (Benarzole), Rizq (Chisola), Berardo (Moretta).

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium