/ Altri sport

Altri sport | 26 febbraio 2020, 09:25

8 calciatori interessati alle criptovalute

Le criptovalute sono un investimento sempre più popolare, scopri quali sono i calciatori che hanno legami con il settore delle criptovalute

8 calciatori interessati alle criptovalute

Calcio e criptovalute

Il mondo del calcio e quello delle criptovalute ha sempre più legami. Negli ultimi anni sono state numerose le notizie legate al rapporto tra questi due settori. Gli interessi economici che muovono il calcio fuori dal campo giocato e gli investimenti in criptovalute inevitabilmente si sono incrociati e sono destinati ad avere legami sempre più stretti.

Solamente nel 2018 in Turchia è stato acquistato il primo giocatore utilizzando Bitcoin. A Gibilterra il presidente di una società ha deciso di pagare i suoi giocatori in criptovalute. E il nuovo socio del Rimini Calcio è entrato nella società pagando il 25% della sua quota in criptovaluta. E in Premier League sono nate diverse partnership e sponsorizzazioni tra piattaforme di criptovalute e squadre di primissimo livello.

Un legame che è destinato a crescere. Soprattutto tra i calciatori che hanno una passione per le tecnologie e investimenti redditizi. Ma quali sono i calciatori che hanno mostrato un interesse nel mondo delle criptovalute? Continua a leggere per scoprire 8 calciatori che hanno in qualche modo influenzato o investito nel mondo delle criptovalute.

Lionel Messi e la tecnologia blockchain

Dopo essere diventato brand ambassador di Sirin Labs, una società impegnata nello sviluppo della tecnologia blockchain, è bastato un post di Messi su Facebook per annunciare la sua nuova partnership e la conoscenza globale dell’esistenza e del funzionamento di questa tecnologia avanzata è crescita in tutto il mondo.

Luis Suarez e pronostici con Ethereum

Anche Luis Suarez ha seguito la strada segnata dal suo compagno di squadra Lionel Messi. L’attaccante uruguaiano ha utilizzato il suo account Instagram per invitare i suoi follower a iscriversi alla piattaforma per pronostici sportivi Stox Alpha, un sito che utilizza la criptovaluta Ethereum come mezzo di pagamento per effettuare pronostici sportivi.

Didier Drogba e All.me

Altra piattaforma che si basa su criptovalute e altro calciatore che diventa ambassador del progetto. Didier Drogba ha mostrato una forte dedizione al progetto All.me indossando magliette con il logo del sito Web e promettendo di condividere i suoi guadagni con gli utenti più affezionati.

Lothar Matthaus alla ricerca di talenti

Quando TokenStars, una piattaforma che utilizza la tecnologia blockchain per dare un valore alle celebrità del presente e del futuro, ha deciso di entrare nel mondo del calcio ha scelto immediatamente uno dei giocatori che hanno segnato gli anni ‘80 e ‘90. Secondo la società le sue capacità manageriali e di talent scout di Matthaus permetteranno di scoprire i Maradona e Ronaldo del futuro utilizzando una tecnologia assolutamente rivoluzionaria nel mondo sportivo.

Gianluca Zambrotta e TokenStars

Poteva mancare alla lista dei nostri giocatori uno dei campioni del 2006? Certo che no, dopo aver preso una pausa dalla carriera di allenatore, il terzino ha deciso di diventare anche lui un ambasciatore della piattaforma TokenStars andando alla ricerca di nuovi calciatori di talento in tutto il mondo attraverso i token acquistabili con criptovaluta.

Ronaldinho e la sua criptovaluta

Pur essendosi ritirato da qualche anno Ronaldinho gode ancora oggi dell’affetto e la stima di molti appassionati di calcio. Questo gli ha permesso di crearsi un’immagine al di fuori del campo di gioco e di continuare a far parlare di sé ancora oggi. La sua fama è talmente grande che è riuscito a crearsi una propria criptovaluta, Ronaldinho Soccer Coin. E il suo obiettivo è quello di creare una piattaforma in grado di offrire una criptovaluta utilizzabile dagli appassionati di calcio e di sport.

Luis Figo e il fantacalcio con criptovaluta

Il campione portoghese si è dedicato ad attività ludiche dopo il suo ritiro, diventando anche un affermato giocatore di poker. E da ormai qualche tempo è diventato anche brand ambassador della piattaforma tedesca Stryking Entertainment, un sito Web che si concentra sui fantasy sport giocabili attraverso l’acquisto di token in criptovaluta.

James Rodriguez e JR10

Il fantasista del Real Madrid e idolo della nazionale colombiana ha deciso di lanciare una sua criptovaluta. Grazie a una collaborazione con la società SelfSell ha creato JR10, la criptovaluta che promette di avvicinare il campione ai suoi tifosi e agli appassionati di sport.

Conclusione

Sono numerosi i campioni del calcio e dello sport che si sono appassionati alle innovazioni tecnologiche nel settore finanziario. D’altra parte non c’è da meravigliarsi che un mondo così in rapida crescita faccia affidamento su partnership e ambasciatori conosciuti e apprezzati in tutto il mondo.

E se non volete perdere la possibilità di sfruttare questo genere di investimento e seguire la strada tracciata dai vostri idoli la cosa migliore da fare è aprire un conto su un exchange di criptovalute come Kriptomat.


Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium