/ Motori

Motori | 18 marzo 2020, 10:20

Motori: BRC Racing Team rivela i numeri per la stagione WTCR 2020

Il campione in carica Norbert Michelisz ha scelto di correre la nuova stagione con il numero #1 sulla sua Hyundai i30 N TCR. Gabriele Tarquini, ritorna al numero #30 che l’ha portato alla vittoria del titolo nel 2018

(foto - pagina fb brc)

(foto - pagina fb brc)

BRC Racing Team ha rivelato i numeri dei piloti che parteciperanno all’imminente stagione 2020 del WTCR – FIA World Touring Car Cup.

Il team quest’anno punta ad entrambi i titoli del WTCR ed ha scelto di schierare le proprie auto con numeri familiari alla squadra.

Il campione in carica Norbert Michelisz ha scelto di correre la nuova stagione con il numero #1 sulla sua Hyundai i30 N TCR. Il design del suo logo è stato aggiornato per il 2020, con l’ #1 a formare parte delle sue iniziali nei colori della bandiera ungherese: verde, bianco e rosso.

Il suo compagno in BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, Gabriele Tarquini, ritorna al numero #30 che l’ha portato alla vittoria del titolo nel 2018. Nel suo logo 2020 rimane l’omaggio al suo soprannome “Cinghio”, con le sue iniziali ed il numero nel colori della bandiera italiana.

Il Team Principal di BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Gabriele Rizzo dichiara: “Le nostre auto quest’anno avranno numeri che ci hanno portato al successo in passato, sia come squadra che individualmente per i nostri piloti. Non succede spesso che il numero #1 passi da una vettura all’altra nello stesso team, ed è un risultato di cui siamo molto fieri. Siamo lieti di poter esibire sulle nostre Hyundai i30 N TCR i numeri #1 e #30 nella nostra corsa ai titoli WTCR”.

Norbert Michelisz commenta: “Dopo averci pensato molto, quest’anno ho deciso di scendere in campo con il numero #1 sulla mia vettura. Non è stata una decisione facile per me, il numero #5 è stato parte della mia carriera per molti anni ed è il numero con cui abbiamo vinto il titolo. Sono orgoglioso di correre con il #1 nel 2020, spero si riveli fruttuoso e ci porti un altro titolo, o due”.

Gabriele Tarquini dichiara: “Pur essendo dispiaciuto di dover rinunciare al numero #1, sono contento di vederlo sull’auto di Norbi. Ho deciso di tornare ad un numero che mi ha portato molto successo nel corso degli anni. Il #30, oltre ad essere il numero con cui ho vinto il titolo, è un tributo ai successi nei miei primi anni di corse, ed ovviamente alla Hyundai i30 N TCR, porta con sé molti piacevoli ricordi e speriamo si riveli fortunato anche quest’anno!”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium