/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 03 agosto 2012, 14:32

Carola Librandi: un «top player» per il Cuneo Femminile

La società del presidente Eva Callipo è in trattative per portare a Cuneo ancora un difensore, in tal modo la rosa della prima squadra sarebbe al completo

Carola Librandi: un «top player» per il Cuneo Femminile

 

L’Acp Cuneo Calcio femminile può finalmente svelare le sue carte e suoi nuovi acquisti per la stagione 2012-2013. Giovedì è stato raggiunto l’accordo con la società genovese del Molassana Boero (A2) per portare in biancorosso il capitano Carola Librandi, centrocampista (ma anche difensore centrale), classe 1989. Una giocatrice che, sebbene molto giovane, in questi anni si è sempre distinta per la sua classe e grinta all’interno della società ligure e che aveva ricevuto anche offerte allettanti da società di serie A.

Il Cuneo ha puntato dunque il suo mercato sulla Liguria e, dopo le riconferme di Cerato e Zucconelli, dal Vado (serie C) è arrivata l’attaccante Michela Pesce, promessa di 19 anni che grazie ai suoi 14 gol ha trascinato la primavera del Vado alle finali nazionali Juniores e che potrà essere utile sia in prima squadra che in Primavera.

Le cuneesi rinforzeranno il centrocampo anche con Monica Magnarini (1984), giocatrice d’esperienza che nella sua carriera annovera, oltre alla Juventus, anche un campionato in serie A da titolare con il Torino CF nella stagione 2010-2011.

Infine le cuneesi blindano la porta con l’arrivo di un altro portiere di categoria: Cristina Turano (1989), l’anno scorso in forza alla Juventus, che affiancherà così Noemi Asteggiano.

La società del presidente Eva Callipo è in trattative per portare a Cuneo ancora un difensore, in tal modo la rosa della prima squadra sarebbe al completo.

Sul fronte partenze invece il difensore Jessica Goletto (1991) è stata ceduta al Musiello Saluzzo, mentre l’attaccante Barbara Luciano (90), svincolata, andrà a rinforzare la neopromossa in A2 Albese di mister Ezio Dilej. Sempre con l’Albese potrebbero avviarsi trattative per la cessione della centrocampista ventunenne della squadra Primavera Romina D’Angelo. Per motivi di studio potrebbe essere ceduta a dicembre anche la centrocampista Chiara Figone (1993, ex Torino), che dovrebbe andare in prestito alla Juventus o al Vado.

 

a.w.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore