/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| mercoledì 13 settembre 2017, 18:16

Dogliani: una targa per ricordare Carlo Porro allo sferisterio "Renzo Franco"

La cerimonia di inaugurazione della targa dedicata al presidente onorario della Virtus Langhe si è svolta domenica 10 settembre

Domenica 10 settembre allo sferisterio “Renzo Franco” di Dogliani, si è svolta la cerimonia di inaugurazione della targa ricordo in onore di Carlo Porro, presidente onorario della Virtus Langhe.

Dopo la sua scomparsa un anno fa, il presidente della società Domenico Adriano ha voluto fortemente ricordarlo e quindi, in accordo col figlio Renato Porro e il Sindaco di Dogliani Franco Paruzzo, è stata realizzata una targa affissa nello sferisterio a perenne memoria di un grande uomo di Langa e della sua passione sportiva.

Bellissime e toccanti le parole di Renato nei confronti del padre: “Un uomo che ha dedicato la sua vita al duro lavoro e che con grande coraggio imprenditoriale ha portato sviluppo e benessere in questa terra. Ma il suo grande amore è stata la pallapugno per la quale ha costruito in prima persona il moderno sferisterio di Dogliani e ha generosamente sponsorizzato la Virtus Langhe della quale è stato presidente onorario sino alla morte”


Alla cerimonia erano presenti il presidente della FIPAP On. Enrico Costa, l’Europarlamentare On. Alberto Cirio, il consigliere regionale Franco Graglia, i sindaci dei comuni di Farigliano e Bonvicino, rispettivamente Mirco Spinardi e Giuseppe Mondone. Presente anche il campionissimo di pallapugno Massimo Berruti che per l’occasione ha voluto donare una sua opera al figlio Renato: un quadro raffigurante il volto del padre.

Dopo aver svelato la targa i presenti hanno assistito ad una partita tra due formazioni giovanili della Virtus Langhe, giovani che Carlo Porro tanto amava e che fin dal 1981 hanno calcato il campo di gioco da lui realizzato e che ad egli verrà intitolato insieme a Renzo Franco.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore