/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| sabato 13 gennaio 2018, 10:21

Calcio giovanile: il Bisalta Calcio traccia il bilancio del "Trofeo città di Cuneo"

La competizione ha visto gareggiare centinaia di atleti di diverse società dalla categoria 2011 fino alla categoria 2004. Il Bisalta ha partecipato al torneo schierando otto squadre...

Si è concluso lo scorso 7 gennaio il 19° torneo di Natale di calcio Indoor a 5 "Trofeo città di Cuneo" organizzato dall´Acsi.

La competizione ha visto gareggiare centinaia di atleti di diverse società dalla categoria 2011 fino alla categoria 2004.

Il Bisalta ha partecipato al torneo schierando otto squadre, aggiudicandosi il titolo virtuale di società partecipante più competitiva e vincente.

Ecco nel dettaglio il cammino delle quattro squadre del Bisalta andate a premio.

*MINI PULCINI 2011*

La squadra di mister Andrea Gazzera e Claudio Giordanengo ha schierato nel complesso 12 bambini, aggiudicandosi il gradino più alto del podio. Un cammino netto, composto da 6 vittorie su 6 partite disputate (semifinale e finale ai rigori). I piccoli hanno subito una sola rete nell´arco di 3 ore complessive di gioco, e hanno dimostrato carattere e personalità importante per la tenera età. Il gruppo è stato trascinato anche dalle prestazioni luminose di Wassim, laureatosi capocannoniere con 9 reti all´attivo.

*PULCINI 2010*

I campioncini allenati da Giorgio Giubergia e Davide Meineri, dopo la recente vittoria nel torneo "Fiera Fredda", si impongono per il secondo anno consecutivo in questa manifestazione. Un primo posto di alto livello, con i bambini che eliminano, tra le altre, il favorito Cuneo 1905 ai quarti di finale con una prestazione da applausi.In finale vittoria ai rigori contro il Pedona dopo una partita a colori prevalentemente rossoblu. Duplice premio personale per Boutingou, eletto capocannoniere e miglior giocatore di tutta la categoria primi calci.

*PULCINI 2009*

Questa categoria si è presentata ai nastri di partenza con due formazioni: il Bisalta bianco e il Bisalta rosso.Il bianco, dopo la recente vittoria del torneo "Fiera Fredda", si è classificato terzo dopo un torneo giocato molto bene dal punto di vista qualitativo. I ragazzini di Enrica e Flavio Paoletti hanno perso ai rigori in semifinale contro la squadra vincente del torneo, il Caraglio, sfiorando dunque una possibile tripletta di primi posti insieme alle squadre precedentemente citate. Anche qui ulteriore gioia personale per uno dei bisaltini: Tommaso Muratore, dopo il premio di capocannoniere ricevuto nel torneo di Borgo, è stato nominato miglior giocatore del torneo.

*ESORDIENTI 2006*

La formazione di Tosello Francesco e Mondino Emanuele conquista un bel terzo posto dopo aver disputato un torneo da protagonisti. Dopo un inizio incolore, i ragazzi si sono classificati primi nel girone con un solo gol subito e 8 gol fatti. In semifinale, dopo un match combattuto ed equilibrato, il Bisalta ha avuto la peggio nel 2 a 1 vinto dal Pedona. Nella finale per la medaglia di bronzo, i bisaltini vincono per 2 a 1 contro l´Azzurra.

*GIOVANISSIMI 2004*

Anche la categoria dei "grandi" ha visto tra le protagoniste una squadra del Bisalta. I ragazzi di Aguzzi Giorgio, dopo aver superato il proprio girone, sono andati di scena nella semifinale contro il Caraglio. Un approccio purtroppo morbido al match è costato caro ai nostri che, nonostante una forte reazione caratteriale e la conseguente conduzione della partita, si sono dovuti arrendere ed accontentare del comunque onorevole terzo posto.

La società commenta: "Un bilancio davvero di tutto rispetto per i nostri colori, che conferma l´attenzione nei confronti del proprio settore giovanile e rinvigorisce prepotentemente la crescita e l´immagine della nostra società.Grazie a tutti per la partecipazione, per la collaborazione e per la passione dimostrata ad ogni partita!Ora testa alle prossime sfide, sempre intonando quello che sta diventando un vero e proprio must: Forza Bisalta!"

bisalta calcio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore