/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| martedì 13 febbraio 2018, 19:10

Calcio, femminile: la Saviglianese scivola in casa contro il Lascaris

Grande sforzo del portiere avversario, che vanifica le conclusioni delle Maghe

Calcio, femminile: la Saviglianese scivola in casa contro il Lascaris

Saviglianese 0 - Lascaris 1

Saviglianese: Zini, Donadio (75' Maganza), Drago, Beccaria, Mondino (45' Caula), Mandrile, Parola, Giacosa, Casavecchia (78' Bertola), Goletto, Armitano.

A disposizione: Vassallo, Fechino, Tolosano.

 

Ci avevano abituato troppo bene le ragazze della Saviglianese in rosa, che domenica inciampano in casa contro il Lascaris, e vedono l'oro virtuale allontanarsi sempre più. la cronaca del match.

Il primo tempo inizia con una fase di studio delle due squadre, dopo i primi 10' le Maghe cominciano a macinare gioco e si rendono pericolose. Le avversarie torinesi si difendono bene ma non riescono a concretizzare. Le padrone di casa vanno vicino al goal con un tiro di Giacosa dal limite dell'area che sfiora la traversa e un paio di tiri ravvicinati di Armitano. Al 29' però la situazione si ribalta e le avversarie trovano la rete dell'1-0, l'attaccante insacca di testa, complice una difesa poco attenta. Le rossoblu non ci stanno e tornano all'attacco ma il portiere avversario compie due ottime parate prima su Casavecchia e poi su bomber Armitano, non in giornata di gloria.

Le squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di 1-0. 

Nel secondo tempo la Saviglianese di mister Isoardi, torna in campo con un modulo ancora più offensivo, con l'ingresso di Caula, ma la nuova formazione non ha l'effetto desiderato e mette un po' in difficoltà le Maghe. Quest'ultime continuano ad attaccare ma senza riuscire a finalizzare, giornata no per l'attacco rossoblu che crea moltissime occasioni senza trovare il tap-in, sono da segnalare infatti le paio di occasioni per Armitano e Caula e una traversa su tiro al volo dalla distanza di capitan Giacosa. Le avversarie per difendere il risultato continuano a allontanar palla  il più possibile dalla propria area ma smettendo di giocare, impedendo così alle padrone di casa di creare gioco e offendere.

Niente da fare per la Saviglianese che non riesce a recuperare e perde 1-0, lasciandosi alle spalle altri punti importanti. Seconda sconfitta consecutiva, ora le aspetta il turno di riposo sperando di recuperare grinta e animo per la fase rimanente del campionato.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore