/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| 12 gennaio 2019, 12:17

Calcio giovanile: bilancio lusinghiero per il Bisalta al Torneo di Cuneo

Successo per i 2011

Calcio giovanile: bilancio lusinghiero per il Bisalta al Torneo di Cuneo

Bilancio lusinghiero per i giovani del Bisalta Calcio al Torneo di Cuneo.

Primi calci 2011 - Grandissima prestazione dei primi calci 2011. I bambini di Enrica e Flavio Paoletti vincono infatti la 20^ edizione del torneo, trascinati da un super Wassim (premio individuale di capocannoniere). Ma la differenza ancora una volta l'ha fatta il grande lavoro svolto in questi mesi dai Mister che hanno saputo dare gioco e idee a una squadra così piccola. I dati del torneo sono schiaccianti: 0 sconfitte, 38 goal fatti e appena 9 subiti di cui quattro nella prima sfida contro il Cuneo vinta per 5-4.

Primi Calci 2010

Torneo da protagonisti anche per i 2010 di Tosello e Meineri, trascinati da un super Boutignon (miglior giocatore del torneo). I ragazzi arrivano fino alla finalissima da imbattuti, superando tutti nel girone (3-0 al Cuneo 1905, 4-1 al Trinita e 6-1 alla Monregale) e dopo aver eliminato nei quarti e in semifinale Valvaraita bianco e blu (5-0) e (6-1).La finalissima ripropone di nuovo Bisalta Vs Cuneo 1905 e questa volta non c'è storia: successo netto del favorito Cuneo guidato in panchina da un grande mister, Simone Sassone, che ha saputo far frutto della sconfitta subita nel girone per preparare al meglio la finale.

Pulcini 2009

Percorso stupendo quello dei 2009 guidati in panchina da Cavallo e inseriti in un girone di ferro con Caraglio, Cuneo 1905 e Monregale. I bisaltini superano brillantemente il girone con la ciliegina della vittoria per 3-2 sul Cuneo che vale il pass qualificazione a danni proprio dei biancorossi. Il torneo dei 2009 è però un Everest da scalare: nei quarti eliminano l'Olmo ai rigori al termine di un pareggio pirotecnico per 4-4, in semifinale incontrano l altra squadra del Cuneo 1905: al termine dei 30' sono i rigori a far sorridere ai bisaltini. La finale vede di fronte Bisalta e Caraglio, partita nella quale i protagonisti indiscussi sono i due portieri. A decidere la finale è un super goal dell'attacante del Caraglio a pochi minuti dalla fine del match. Al Bisata rimane un buon il secondo posto e a Di Rosa il premio individuale (miglior portiere del torneo).

Esordienti 2006

Il torneo 2006 vedeva affrontarsi in un girone unico 6 compagini di cui 2 rappresentanti il Bisalta. La squadra dei Bisalta bianchi chiude il girone all'ultimo posto con 5 sconfitte su 5, dimostrando comunque una crescita nel corso del Torneo, dato molto importante per una squadra composta da giocatori che spesso non riescono a trovare continuità di minutaggio in stagione. La squadra del Bisalta Rosso invece arriva 3^ con tre vittorie (Bisalta, Roata Rossi e Valle Varaita) e due sconfitte (Pro Dronero e Caraglio). Gran fase finale della formazione bisaltina (trascinata da un super Galliano), che vince ai rigori col Caraglio in semifinale dopo aver riacciufato a pochi secondi dal termine il pareggio. La finale contro la favorita Pro Dronero vede una gran prestazione corale, col Bisalta che passa in vantaggio, non sfrutta alcune occasioni e viene ripresa e superata per il 2-1 finale a favore dei Draghi. Premi individuali per Salticci (miglior portiere) e Grosso (capocannoniere).

asdc bisalta

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore