Altri sport - 19 settembre 2015, 09:14

Domenica Fitwalking solidale insieme con Elisa Rigaudo

Per la festa dello sport una camminata adatta ad atleti e famiglie. Attesa la campionessa della marcia Rigaudo. Previsti 4 percorsi

Domenica Fitwalking solidale insieme con Elisa Rigaudo

Sarà a Busca domenica prossima e correrà con il pettorale numero al 1° al primo Fitwalking solidale la campionessa della Marcia Elisa Riguado.

Invitata dagli organizzatori, ha accettato con molta disponibilità. “Siamo onorati della sua presenza – dice l’assessore allo Sport Gian Franco Ferrero - Con lei la festa dello sport di domenica prossima  avrà un sapore davvero olimpico. Sarà la madrina dell'evento”.

L’atleta cuneese classe 1980 ha ottenuto nella sua carriera le medaglie di bronzo per la marcia 20 km  agli Europei di Goteborg 2006, alle Olimpiadi di pechino 2008 e ai Mondiali di Daegu 2011. Ha partecipato a 7 Mondiali e 3 Olimpiadi.

Dal 2000 al 2013 è stata allenata nella scuola mondiale di Marcia di Saluzzo di Sandro Damilano.  Nel 2014 è diventa mamma per la seconda volta. Sfortunata la sua prova ai recenti Mondiali di Pechino, dove è stata squalificata per la prima volta nella sua lunga e prestigiosa carriera internazionale mentre stava inseguendo un’altra medaglia di bronzo.

L'appuntamento con il Fitwalking solidale di domenica, in occasione della giornata Sport in  Piazza, è natno da un’idea   dell’associazione Crescere ed è organizzata dalla Podistica Buschese. I proventi (iscrizione 5 euro), al netto dei costi organizzativi, sono devoluti ad attività benefiche.

Tutti gli appassionati della camminata sportiva ma anche  gli amatori “semplici” delle passeggiate sono invitati a ritrovarsi alle ore 10 in piazza Savoia. La partenza è prevista per le ore 10,30. L’arrivo è nella cittadella sportiva in via Monte dove ci sarà il pasta party e la festa cittadina dello sport.

Quattro i percorsi scelti, di 4, 5, 8 e 10 chilometri,  il primo percorribile anche con passeggini e sedie a rotelle. Sui due percorsi più brevi i bambini potranno partecipare ad una caccia al particolare fotografico. Sono in palio premi ai gruppi più numerosi e a sorteggio.

Ogni partecipante riceverà un gadget  ed un carnet di buoni sconto in negozi di Busca. Ogni bambino che parteciperà alla caccia al particolare fotografico, avrà un piccolo omaggio. Al termine della giornata assegnati a sorteggiate  buoni pizza/aperitivo/cena/caffè/bottiglie di vino offerti dagli sponsor.

Per informazioni: Angelo Pasero 338.4857, Alberto Airoli 335.8205242, Franca Aimar, tel. 347.6459383.

 

Iscrizioni

È possibile iscriversi nei seguenti negozi: Busca Blocchi & Balocchi, Cartoleria Birò & Co, Edicola – Libreria – Cartoleria “La Rossa”, Il Giornalone;  frazione San Chiaffredo: alimentari Bianco Daniela;  Caraglio: Cafè of Tampa di Re Alex; Centallo: Cartolibreria Laura; Costigliole Saluzzo: Cartolibreria Edicola Peter Pan; Piasco: Edicola Tallone; Tarantasca: Panetteria Bosio;  Verzuolo: Cartoleria E.R.A.; Villaffalletto: Cartoleria Quarta e Penna

 

Percorsi

Il percorso blu di 4km è interamente percorribile con passeggini ed è adatto alle famiglie. Partendo da piazza Savoia si percorrono  si prosegue in via Antica di Costigliole, si svolta a sinistra verso il maneggio del San Quintino Resort, allo stop si svolta nuovamente a sinistra per il centro, si percorre la strada fino all'incrocio con corso XXV Aprile, si svolta in strada  Braida e si termina in via Monte Ollero agli Impianti sportivi.

Durante il tragitto i bambini potranno partecipare ad una caccia al particolare fotografico: potranno  compilare la scheda che sarà consegnata alla partenza. Premi per tutti i partecipanti

 

Il percorso arancione di 5 km è percorribile con i passeggini soltanto nella prima parte. Partendo da piazza Savoia  si prosegue in via Antica di Costigliole, si svolta a sinistra verso il maneggio del San Quintino Resort e si svolta nuovamente a sinistra per il centro, dalla chiesa di San Quintino si svolta a destra verso il Castello del Roccolo poi si percorre un sentiero che  conduce al “Giardino dei sensi” nel parco di villa Ferrero.  Anche su  questo tragitto i bambini potranno partecipare ad una caccia al particolare fotografico.

 

Il percorso verde di 8 km è adatto a chi vuole camminare su un percorso saliscendi e in parte pianeggiante. Partendo da piazza Savoia si prosegue in via Antica di Costigliole, si attraversa la strada costeggiando il rio e si raggiunge la strada che porta alla frazione San Martino, si svolta a sinistra e si sale verso il pilone di San Martino, si sale ancora verso la chiesa di San Martino, dove c'è il punto ristoro, e si prosegue per il centro raggiungendo la chiesa di San Quintino. Dalla chiesa si prosegue  fino all'incrocio con corso XXV Aprile, si svolta in strada .Braida e si termina in via Monte Ollero agli Impianti sportivi.

 

Il percorso verde di 10 km è il più impegnativo, ma adatto a chiunque abbia un minimo di dimestichezza con le camminate in salita. Partendo da piazza Savoia si prosegue in via Antica di Costigliole, si attraversa la strada costeggiando il rio e si raggiunge la strada che porta alla frazione San Martino, dove c'è il punto ristoro, e si prosegue per il centro raggiungendo la chiesa di San Quintino e proseguendo  fino all'incrocio con corso XXV Aprile, si svolta in strada Braida e si termina in via Monte Ollero agli Impianti sportivi. Questo perocrso sarà guidato dall'Istruttrice di fitwalking Alessandra Taricco.

cs

Ti potrebbero interessare anche:
SU