/ Volley

Volley | 29 marzo 2020, 18:50

Volley Femminile: Il 31 marzo nuova riunione tra i presidenti di tutte le squadre di serie A. Il Ministro Spadafora preannuncia la proroga del blocco delle attività per tutto aprile!

I presidenti delle società di serie A di pallavolo femminile tornano a discutere sui possibili scenari futuri. Il ministro Spadafora preannuncia un altro mese di blocco di tutte le attività

Volley Femminile: Il 31 marzo nuova riunione tra i presidenti di tutte le squadre di serie A. Il Ministro Spadafora preannuncia la proroga del blocco delle attività per tutto aprile!

L’Italia continua ad essere in piena emergenza coronavirus e l’idea di tornare a parlare di sport giocato in questo momento è alquanto surreale. D’altronde i numeri di questa pandemia continuano a crescere, e quello della ripresa dell’attività sportiva, per quanto porti con sé un importante corollario di effetti sull’economia, è un argomento che al momento passa in secondo piano.

Mentre nel calcio si discute su una possibile ultima data per riprendere la stagione, quella del 14 giugno, nella pallavolo ancora si procede con i piedi di piombo, in attesa magari di qualche notizia positiva che possa aprire scenari possibilistici sulla conclusione della stagione. I presidenti delle società di serie A Femminile torneranno a discutere sul futuro dei campionati questo martedì 31 marzo, anche se l’incertezza continua ad essere il primo argomento all’ordine del giorno.

Nel frattempo tante giocatrici straniere, con l’avallo delle società di appartenenza, hanno fatto rientro nel proprio paese di origine. Qualsiasi ipotesi di ripresa, pertanto, dovrà passare inevitabilmente da una precedente fase di preparazione fisica. L’idea di dover catapultare i pensieri già alla prossima stagione, per quanto pessimistica, inizia comunque a prendere corpo. Se così fosse saranno comunque tanti i nodi da sciogliere, come l’assegnazione dello scudetto, le promozioni, le retrocessioni e gli ingaggi, ma non solo.

Intanto oggi si registra l’intervento del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, che in un’intervista rilasciata a “La Repubblica” ha dichiarato che nella giornata di lunedì chiederà la proroga per tutto il mese di aprile del blocco delle competizioni sportive di ogni ordine e grado. Proroga che ovviamente era già nell’aria, per non dire ampiamente scontata. Lo stesso Ministro ha annunciato anche un piano straordinario di 400 milioni di euro da destinare allo sport di base, alle associazioni dilettantistiche sui territori, considerate uno dei motori della rinascita.

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium