/ Altri sport

Altri sport | 10 luglio 2019, 05:07

Novità per il settore dell'ippica: le nuove disposizioni per il MIPAAF

Gare di trotto e galoppo riescono a coinvolgere tutti con il loro mix di velocità, bellezza e adrenalina

Novità per il settore dell'ippica: le nuove disposizioni per il MIPAAF

Anche il settore legato ad uno sport storico e rinomato come l’ippica ha dovuto adattarsi alle pratiche di contenimento del Coronavirus messe in atto negli ultimi tempi in Italia e in molti altri Paesi del mondo.

Sono state infatti emanate delle specifiche disposizioni per il MIPAAF (Ministero delle Politiche Agricole Ambientali e Forestali), pensate proprio per regolamentare le attività legate alle corse dei cavalli e alla gestione degli animali, in modo da arginare i rischi di contagio.

Innanzitutto, le gare sono state sospese già dal 9 marzo, per evitare pericolosi assembramenti di persone che rappresentano in questo periodo il veicolo più rapido ed efficace per la diffusione del virus. L’allenamento dei cavalli può al contrario proseguire, anche se va svolto esclusivamente a porte chiuse e in strutture idonee ad assicurare le necessarie condizioni igieniche e sanitarie, che in questo momento sono ovviamente fondamentali.

Vengono inoltre indicate le figure professionali del settore che possono continuare a lavorare, come fantini, proprietari e allevatori, in modo da assicurare la corretta manutenzione degli spazi e l’appropriata gestione e cura degli animali stessi. Ogni attività deve essere sempre organizzata nel rispetto delle regole base diffuse dal Governo, soprattutto per quanto riguarda il mantenimento della distanza minima di 1 metro tra le persone.

Gli ippodromi chiusi in Italia si configurano come l’ennesima difficoltà per un settore che, pur rappresentando ancora una realtà dotata di grande fascino ed attrattiva, ha riscontrato negli ultimi anni non pochi problemi dovuti in buona parte ad una diminuzione di pubblico.

Nello stesso tempo, si è assistito ad un cambio di approccio da parte degli appassionati di corse e di puntate sui cavalli, che hanno iniziato a sfruttare maggiormente la possibilità di poter effettuare scommesse sull’ippica comodamente da casa. Basta infatti davvero poco per immergersi nelle atmosfere suggestive delle competizioni equestri, fra successi insperati e cadute improvvise, seguendo campioni affermati e nuovi talenti che sbaragliano i pronostici.

Gare di trotto e galoppo riescono a coinvolgere tutti con il loro mix di velocità, bellezza e adrenalina che rendono anche una semplice scommessa un momento speciale, ricco di pathos e divertimento. E anche se a distanza fisica dall’ippodromo, magari seduti davanti ad un computer o utilizzando il proprio cellulare, le gare si possono vivere con la stessa intensa partecipazione facendo le nostre puntante in maniera ragionata oppure semplicemente ispirati dal nome singolaredi un cavallo che può regalarci una vincita fortunata e inattesa.

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium