/ Atletica

Atletica | 30 aprile 2020, 13:58

Atletica, FIDAL al Governo: "Riapertura impianti come opportunità"

L’appello della FIDAL alle autorità: "Si valuti la possibilità dell’apertura degli impianti di Atletica nel più breve tempo possibile, nel rispetto totale della sicurezza"

Atletica, FIDAL al Governo: "Riapertura impianti come opportunità"

Si sono riuniti in videoconferenza i Consiglieri Federali e i Presidenti dei Comitati Regionali per fare il punto sulla situazione dell’Atletica Italiana nel contesto della drammaticità in cui vive il nostro Paese, così duramente colpito dal COVID-19.

Sono stati analizzati e valutati i documenti fino ad oggi elaborati ed è stato espresso vivo apprezzamento per i documenti già conclusi e per quelli ancora in fase di elaborazione. Tra questi ultimi in particolare, il complesso ed articolato documento relativo al running, che è in avanzata fase di elaborazione (consegnato alle diverse parti interessate per integrazioni e/o correzioni), così come quello relativo al calendario ed alla organizzazione dei Campionati, che è nella sua fase conclusiva.

È in pieno svolgimento l’attività tecnica sviluppata con iniziative per trasformare la crisi in opportunità attraverso il progetto AtleticaViva Online, un laboratorio di idee, tutorial, attività tecniche e videoconferenze, promosso e realizzato dalla Direzione Tecnica con il supporto della struttura tecnica e sanitaria federale. Ad oggi sono stati pubblicati 54 video tutorial, 11 pdf tecnici con indicazioni su come gestire l’attività in quarantena, 3 pdf sanitari con indicazioni mediche, fisioterapiche e nutrizionali, effettuati 27 webinar con tematiche tecniche, con la presenza di 3400 tecnici, webinar settimanali divisi per settore con i tecnici e gli atleti della nazionale assoluta e giovanile, 500.000 visualizzazioni complessive sui diversi canali social (facebook, instagram e youtube). Attività di web-training sviluppando progetti con professionisti di altre federazioni, incontri tra i nostri campioni e gli atleti giovanili e momenti agonistici online, con organizzazione di vere e proprie sfide tra atleti con elementi tecnici e condizionali.

Si sono poi conclusi e consegnati i documenti relativi all’impatto economico che ha pesantemente colpito il nostro mondo e l’articolato Disciplinare relativo alla riapertura dei campi di atletica.

"A questo proposito il governo dell’Atletica Italiana, nell’esprimere soddisfazione e nel ringraziare le autorità competenti per le aperture fatte con il DPCM del 26 aprile, sottolinea altresì come la riapertura degli impianti, a fronte di un severissimo Disciplinare d’uso, risulterebbe una grande opportunità per dare respiro e sollievo ad un mondo giovanile che mai come in questo momento ne ha bisogno.

Nel ribadire come l’associazionismo sportivo rappresenti una delle più importanti agenzie educative del paese e come l’attività motoria sia aspetto essenziale per combattere la pandemia in atto, facciamo appello alle competenti autorità perché, nel rispetto totale delle misure di sicurezza, si valuti la possibilità dell’apertura degli impianti di Atletica nel più breve tempo possibile.

fidal

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium