/ Volley

Volley | 12 maggio 2020, 15:38

Volley A2/F: Scola e Tanase verso la conferma! Il procuratore Vannucci: “Francesca e Alice hanno già rifiutato offerte più vantaggiose…anche dalla A1”

Segnali confortanti sulle possibili conferme della palleggiatrice Francesca Scola e della schiacciatrice Alice Tanase. Le dichiarazioni del loro procuratore Edoardo Vannucci “avvicinano” le Azzurrine al Puma

Francesca Scola e Alice Tanase (foto Guido Peirone)

Francesca Scola e Alice Tanase (foto Guido Peirone)

Per una giocatrice in procinto di lasciare Mondovì, Elisa Zanette, altre due potrebbero invece essere confermate nel roster del Puma. Le giovanissime e talentuose Francesca Scola e Alice Tanase, infatti, sembrano vicinissime alla conferma con la maglia della Lpm Bam Mondovì. Ancora nessuna ufficialità, ovviamente, ma per le due “Azzurrine” del Puma l’avventura monregalese sembrerebbe destinata a proseguire per un’altra stagione.

Una notizia che, se confermata, rappresenta un ulteriore ed importante tassello su un Puma in piena fase di costruzione e che al momento ha ufficializzato solo la guida tecnica, affidata per il quarto anno consecutivo a Davide Delmati. Scola e Tanase hanno dimostrato sul campo di disporre di ottime doti tecniche e soprattutto di avere ancora dei buoni margini di miglioramento. Insomma, parliamo di due “diamanti” forse ancora un pochino “grezzi”, ma che grazie al duro lavoro e all’impegno profuso, si stanno “levigando” a vista d’occhio, mostrando sempre più tutto il loro splendore.

Per conoscere quali siano le reali probabilità che le due “Azzurrine” restino ancora un altro anno a Mondovì, abbiamo contattato il loro procuratore Edoardo Vannucci: “Le possibilità che Francesca e Alice restino alla Lpm sono altissime” – ha gentilmente spiegato Vannucci – “Le ragazze hanno già rifiutato diverse offerte provenienti da società di serie A1, confermando l’intenzione di volersi concentrare su un futuro a Mondovì. Se non ci saranno grosse sorprese, penso che la loro avventura monregalese potrà tranquillamente proseguire”.


La volontà di restare alla Lpm rappresenta un forte segnale sul fatto che le due giocatrici della Nazionale Italiana Under 20 si siano trovate bene a Mondovì, vero? “Assolutamente si!” – continua Vannucci – “A Mondovì hanno trovato un ottimo ambiente. Hanno rifiutato offerte economiche ben più vantaggiose, ma lo stop anticipato del campionato ha finito per interrompere un’esperienza che ora vogliono proseguire con grande entusiasmo. Entrambe sono particolarmente cariche.”

Oltre a Scola e Tanase Lei è anche il procuratore di tante giocatrici di primordine, come ad esempio Valentina Zago. Con il Ds Borello sono in corso altre trattative interessanti? “Abbiamo parlato di altri nomi” – ha spiegato l’esperto procuratore – “E’ chiaro che bisogna anche fare i conti con le risorse economiche a disposizione. L’impressione è che la Lpm stia puntando su giovani di qualità e da valorizzare, il tutto in una prospettiva di crescita a medio-lungo termine”.

Matteo La Viola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium